Mercedes-AMG GT 63 S, Brabus tira fuori 888 CV

Brabus ci riprova, questa volta rivolgendo l’attenzione alla Mercedes-AMG GT 63 S 4Matic+. Ecco la Brabus Rocket 900 “One of Ten”. Come suggerisce il nome, si tratta di un modello in edizione limitata, con appena 10 esemplari e quello grigio qui raffigurato ha un prezzo di circa 435.800 euro.

Il “900” si riferisce alla potenza che è di 900 PS (888 CV o 662 kW). E’ un bel salto, considerando che un normale 63 S 4Matic+ 4Matic+ eroga 630 CV o 470 kW. Quindi, cosa ha fatto Brabus a raggiungere questa cifra?

Il V8 biturbo da 4,0 litri monta uno speciale albero a gomiti bilanciato con una corsa aumentata a 100 mm, pistoni più grandi in ciascuno degli otto cilindri fino a 84 mm.

Con queste modifiche, la cilindrata sale a 4.407 cc dagli originari 3.982 cc. A bordo anche i turbocompressori ad alte prestazioni di Brabus con un’unità di compressione più grande e uno speciale gruppo centrale con cuscinetto assiale rinforzato, che consente di impostare la pressione massima di spinta a 1,4 bar.

Previsto un sistema di scarico in acciaio inossidabile (con modalità silenziose “coming home” e “sveglia i vicini a tutto volume”) e un’unità di controllo del motore rimappata. A parte l’aumento della potenza in cavalli, la coppia sale fino a 1.250 Nm, che significa 350 Nm in più rispetto a quella di serie.

Previsto il cambio automatico AMG Speedshift MCT 9G a nove velocità. Dal punto di vista delle prestazioni, lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in 2,8 secondi (0,4 secondi più veloce del normale), mentre lo sprint a 200 km/h richiede solo 9,7 secondi. Da 0 fino a 300 km/h, sono necessari 23,9 secondi, ma la velocità massima è limitata a 330 km/h (15 km/h in più della versione di serie) a causa del pesodi 2.120 kg.

C’è anche il sistema di sospensioni pneumatiche Airmatic Sport di Brabus per ridurre di 25 mm l’altezza di marcia, con due modalità – Comfort e Sport – disponibili.