Home anteprime Nuova Citroen C3 Aircross 2021, il Restyling in Anteprima Esclusiva

Nuova Citroen C3 Aircross 2021, il Restyling in Anteprima Esclusiva

Con quasi tre anni alle spalle il crossver Citroen C3 Aircross è pronto al restyling di metà carriera. Il restyling dovrebbe avvenire entro i prossimi sei mesi, l’Opel Crossland è stato aggiornato. Il Salone di Ginevra del 2021, se confermato per il prossimo marzo, dovrebbe essere la vetrina del nuovo C3 Aircross.

Dal 2017, il C3 Aircross, uno dei principali motori della crescita di Citroën così come il suo fratello maggiore, il C5 Aircross. L’introduzione del duo SUV negli ultimi anni ha davvero incrementato le vendite del costruttore, dopo un lungo periodo di difficoltà. Le berline C4 e C5 non sono state immediatamente sostituite quando sono state ritirate dal listino rispettivamente nel 2018 e nel 2017. Allo stesso tempo, la Citroen C4 Cactus non ha messo a segno vendite consistenti.

Il rendering realizzato da Auto-moto.com ci permette di dare un primo sguardo alle principali novità estetiche del modello.

IL MOTORE IBRIDO

In termini di tecnologia che la Citroen C3 Aircross sta iniziando a rimanere indietro. Ciò è dovuto alla sua piattaforma di generazione precedente, ereditata dalla Peugeot 208 e ancora utilizzata nell’attuale Citroën C3. Come l’attuale Citroën C3, l’Aircross non utilizza motori ibridi o full-elettrici. Per quanto riguarda il restyling, il SUV cittadino potrà al massimo permettersi un ibrido leggero a 48 V. Lo schieramento dei motori dovrebbe rimanere praticamente invariato con le attuali opzioni da 100 e 130 CV.

Esteticamente parlando, la Citroën C3 Aircross non sconvolgerà i suoi codici. Il restyling che avrà nel 2021 lo farà evolvere nelle stesse proporzioni della sua sorellina C3, non c’è dubbio. La maggior parte delle modifiche saranno apportate davanti, con una nuova griglia frontale.

La fiancata a parte l’arrivo di nuovi cerchi, e il ritorno della protezione antiurto, che è sorprendentemente assente dal modello attuale, anche se è montata sul resto della gamma (C3, C4 e C5 Aircross). Nella parte posteriore, solo la grafica dei fari dovrebbe evolvere, per adottare una tecnologia a LED.

ABITACOLO TECNOLOGICO

A bordo, le modifiche saranno più limitate, per concentrarsi sul fronte multimediale. Il touchscreen centrale dovrebbe offrire un software più reattivo, con modem 4G o anche 5G. Ci saranno anche nuovi ausili alla guida e sistemi di sicurezza attiva.

In termini di comfort, si spera che il nuovo C3 Aircross possa finalmente beneficiare dei famosi ammortizzatori idraulici che hanno dimostrato la loro efficacia sul C4 Cactus e sul C5 Aircross. La Citroën C3 Aircross restyling sarà lanciata nel 2021, i suoi prezzi aumenteranno superando i quasi 19.000 euro della versione base.

ULTIMI POST