La Tesla Roadster di Elon Musk è quasi arrivata su Marte

La Tesla Roadster di prima generazione che Elon Musk ha lanciato in orbita due anni e mezzo fa ha recentemente approcciato l’orbita di Marte.

Su Twitter, SpaceX ha confermato che la Roadster e Starman, un “passeggero” che indossa un prototipo della tuta spaziale di SpaceX, hanno effettuato un avvicinamento ravvicinato con Marte l’8 ottobre. Tuttavia, la Tesla Roadster non era esattamente a distanza ravvicinata al Pianeta Rosso e si trovava invece entro 0,05 unità astronomiche, che è poco meno di 5 milioni di chilometri da Marte. Allo stato attuale, Starman è molto più vicino a Marte di quanto lo sia la Terra, poiché si trova a quasi 37 milioni di miglia dal suo pianeta natale.

Il programmatore Ben Pearson traccia live la posizione di Starman e ha rivelato che l’auto si trova a 129 milioni di miglia dal Sole e si muove verso di esso ad una velocità di 21.947 km all’ora. Resta da vedere in che condizioni si trova l’auto, Elon Musk ha lanciato la sua Tesla nello spazio su un razzo Falcon Heavy di SpaceX il 6 febbraio 2018. Anche se il visionario imprenditore ha inviato spazzatura nello spazio senza una buona ragione, l’impresa ha fatto miracoli dal punto di vista pubblicitario.