Skoda lancia l'App che scopre i difetti dal Suono

Cercare di ricreare i rumori dell’auto che potreste aver sentito da un meccanico per descrivere un problema non è proprio semplice. Skoda sta cercando di fornire un approccio più scientifico a questo aspetto sperimentando la sua applicazione Sound Analyser, che utilizza l’intelligenza artificiale (AI) per identificare rapidamente e accuratamente la necessità di qualsiasi intervento di manutenzione.

La casa automobilistica ceca ha testato l’app presso 245 concessionari Skoda in 14 paesi, tra cui Germania, Russia, Austria e Francia. Il progetto pilota ha coinvolto le concessionarie per raccogliere registrazioni audio utili al processo di apprendimento dell’intelligenza artificiale del software al fine di agevolarne ulteriormente lo sviluppo.

Durante il funzionamento, i suoni prodotti mentre il veicolo è in funzione possono essere registrati con uno smartphone, dove un algoritmo confronta la registrazione con dei modelli standard. Sulla base di questo confronto, viene fornita una descrizione concreta del risultato, dando ai tecnici la possibilità di eseguire la diagnostica molto più facilmente e di effettuare la manutenzione necessaria.

Secondo Skoda, il software è già in grado di riconoscere dieci distinti schemi sonori con una precisione di oltre il 90%, anche per componenti come il sistema di sterzo, il compressore dell’aria condizionata e il cambio.

“Sound Analyser è un ottimo esempio delle nuove opportunità che la digitalizzazione di Skoda può creare, anche in termini di post-vendita. Continueremo a utilizzare costantemente le tecnologie di intelligenza artificiale per offrire ai nostri clienti un servizio ancora più personalizzato, migliorando così ulteriormente l’esperienza del cliente”, ha dichiarato Stanislav Pekar, responsabile del servizio post-vendita di Skoda Auto.