Nuova Mercedes-Benz Classe S 2021, il Rendering con il Design retrò

La nuova generazione dell’ammiraglia tedesca presentata di recente ha suscitato reazioni contraddittorie per quanto riguarda il capitolo design. Ecco che gli amici di Kolesa.ru hanno deciso di immaginare come potrebbe essere la berlina se avesse ripreso il suo stile anni ’90.

All’inizio di questo mese si è tenuta la prima ufficiale della nuova Mercedes-Benz Classe S. La vettura presenta diverse nuove tecnologie, oltre ad un interno radicalmente ripensato con un enorme schermo di infotainment.

A prima vista, il nuovo modello è molto simile al precedente, soprattutto per le proporzioni. Allo stesso tempo, il frontale e il retro sono diversi, e ora adotta lo stile della classe E aggiornata e delle nuove CLA e CLS. Molti rimproverano alla nuova ammiraglia la mancanza di solidità o di identità, mentre cresce la nostalgia per le classiche berline del secolo scorso.

Lo stile della Classe S degli anni ’90 era abbastanza semplice: fari e una griglia del radiatore di forma rettangolare, molte linee orizzontali. L’asse anteriore si è leggermente spostato in avanti per meglio adattarsi alle proporzioni del 140, il che ha ridotto lo sbalzo anteriore e aumentato la distanza tra la ruota e la porta la cosiddetta “distanza di prestigio”.

Uno degli elementi più caratteristici dell’aspetto della S W140 era costituito dai fanali posteriori visivamente uniti da un inserto decorativo. Nel rendering non manca infatti un inserto decorativo cromato. I paraurti sono resi il più “puliti” possibile e i tubi di scarico sono nascosti al di sotto una soluzione comune per le auto degli anni ’90. Gli specchietti laterali hanno una forma più angolare.