Fleet Motor Day 2020, a Vallelunga tornano le Flotte

Tornano in pista, per la prima volta dall’inizio dell’emergenza COVID-19, le auto aziendali. L’appuntamento è per il prossimo 21-22 settembre con il Fleet Motor Day, l’evento annuale dedicato al mondo della mobilità aziendale in programma a Roma.

L’iniziativa, giunta alla sesta edizione, è promossa da Fleet Magazine, con il patrocinio dell’Osservatorio Top Thousand e delle Associazioni ANIASA e UNRAE.

La formula del Fleet Motor Day prevede anche quest’anno un doppio appuntamento: il 21 settembre presso le Officine Farneto (via dei Monti della Farnesina, 77), a partire dalle ore 17, si terrà il workshopTelematica e Service: le migliori strategie per ridurre tempi e costi della flotta”, nel corso del quale, tra l’altro, sarà presentata la survey “Le Flotte non si sono fermate”. La ricerca, condotta tra luglio e agosto su un campione di 61 Fleet e Mobility Manager, illustrerà la visione sulla mobilità aziendale delle imprese che stanno affrontando la nuova normalità con realismo e voglia di reagire di fronte alla difficile situazione economica determinata dall’emergenza Coronavirus.

La mattina del 22 settembre (inizio ore 9) tutti pronti per l’attesa giornata di prove in pista con i test drive e i test Adas sui 5 circuiti dell’autodromo di Vallelunga.

UN FORMAT DI SUCCESSO

Dopo il successo dello scorso anno, che ha registrato 750 partecipanti di cui 358 fleet manager, l’edizione 2020 costituisce un atteso momento di confronto, dopo i mesi di blocco delle iniziative in presenza, tra i responsabili dei parchi auto aziendali, le Case automobilistiche e le aziende della filiera sugli scenari della mobilità aziendale ai tempi del COVID-19.

Un momento prezioso per i gestori dei parchi auto in cui potranno visionare e provare decine tra gli ultimi e più interessanti modelli che potrebbero presto rientrare nelle loro car list, di circa 30 brand automobilistici, ai quali si aggiungeranno importanti marchi di costruttori di motocicli e quadricicli.
Diverse le case automobilistiche che hanno già confermato la propria presenza: Audi, il Gruppo FCA, Jaguar Land Rover, Hyundai, Kia, Mercedes-Benz, Smart, Nissan, il Gruppo PSA, Renault, Seat, Skoda, Tesla, Toyota, Lexus, Volvo e Volkswagen.