BMW Serie 5 2021, prima auto con la smart key di iOS14

L’edizione di quest’anno della Apple Worldwide Developers Conference (WWDC) non è priva di sorprese. Ecco allora l’utilizzo dell’iPhone o dell’Apple Watch come chiave auto completamente digitale per i veicoli BMW.

La casa automobilistica tedesca sarà la prima a consentire ai propri clienti di utilizzare la nuova funzionalità, che Apple chiama CarKey. Il primo veicolo a supportarla sarà l’ultima BMW Serie 5 G30. In seguito, quasi tutti i modelli dAlla Serie 1 fino alla Z4 (con alcune eccezioni) prodotti dopo il 1° luglio 2020 supporteranno la funzione.

CarKey di Apple utilizza la tecnologia NFC per consentire agli utenti di sbloccare la propria auto semplicemente tenendo il dispositivo vicino a un lettore NFC sulla maniglia della portiera. Vi verrà poi chiesto di autenticarvi tramite Face ID o Touch ID prima che l’auto si sblocchi, oppure potrete attivare la modalità Express Mode per saltare completamente l’autenticazione biometrica per un accesso più rapido.

Una volta all’interno, potrete avviare l’auto posizionando l’iPhone nella vaschetta per lo smartphone e premendo il pulsante di avvio.

BMW dice che è possibile condividere l’accesso con un massimo di cinque persone con iPhone o orologi Apple compatibili tramite iMessage, con la possibilità di impostare parametri come la limitazione della velocità massima, la potenza in cavalli, il volume massimo della radio e altro ancora per i guidatori meno esperti.

Se siete preoccupati di cosa accadrà se la batteria del vostro iPhone è scarica, BMW dice che c’è una funzione di risparmio energetico con cui il telefono continuerà a funzionare come un tasto per un massimo di cinque ore dopo lo spegnimento a causa della batteria scarica.

C’è anche la questione della sicurezza, alla quale Apple dice che gli utenti possono revocare l’accesso tramite iCloud in caso di smarrimento del telefono. L’hardware sicuro dei dispositivi Apple assicura inoltre che le chiavi di cifratura che permettono loro di comunicare con l’auto rimangano sul dispositivo fisico stesso, in modo che i dati non siano accessibili a nessuno, nemmeno ad Apple.

L’integrazione di BMW con iOS si estende anche ai veicoli elettrici, poiché Apple Maps sceglierà il percorso ottimale in base all’autonomia elettrica e alla posizione delle stazioni di ricarica lungo il percorso, a partire dal lancio della nuova i4 il prossimo anno.

Entrando nel dettaglio, i seguenti dispositivi iPhone e Apple Watch funzioneranno con la BMW Digital Key: iPhone XR, iPhone XS, iPhone XS Max, iPhone 11, iPhone 11 Pro, iPhone 11 Pro Max, iPhone SE (seconda generazione) e Apple Watch Series 5. La BMW Digital Key richiederà iOS 13.6 e WatchOS 6.2.8.