Home anteprime Nuova Volkswagen Passat Variant 2024: il Rendering

Nuova Volkswagen Passat Variant 2024: il Rendering

0
178

La nuova Volkswagen Passat arriva con il compito di aprire la strada ad un rinnovamento radicale della gamma. Il design sarà tutto nuovo come confermano questi ultimi rendering realizzati sugli amici di Carscoops.com.

Anche gli interni della nuova Volkswagen Passat in versione per l’Europa sono stati scoperti grazie ad alcune foto spia. L’elemento centrale è un touchscreen indipendente, che probabilmente misurerà 15 pollici di diametro come nella ID.7. Nella parte inferiore sono presenti i cursori per il controllo del clima e del volume, che molto probabilmente saranno illuminati.

Il quadro strumenti digitale sarà molto più grande rispetto e dovrebbe presentare una grafica rivista rispetto all’unità da 12,3 pollici ampiamente utilizzata nell’attuale gamma a motore termico.

È lecito supporre che la Passat riceverà i più recenti sistemi di sicurezza e assistenza alla guida ADAS dal portafoglio del Gruppo VW, con capacità di guida autonoma di livello 2+ o addirittura di livello 3. Ma soprattutto, l’abitacolo dovrebbe offrire ampio spazio per i passeggeri posteriori e un bagagliaio capiente, vicino ai 650 litri della Passat Variant attuale.

DATI TECNICI E MOTORI

La nuova Volkswagen Passat adotterà l’ultima evoluzione dell’architettura MQB, ampiamente utilizzata. Essendo uno degli ultimi modelli con un motore a combustione sotto il cofano, non avrebbe avuto senso per la casa automobilistica sviluppare una nuova architettura. Tuttavia, la piattaforma è stata aggiornata in modo significativo dalla sua introduzione nel 2012, sia in termini di sicurezza che di tecnologia e di guida.

Secondo quanto riferito, la gamma di motorizzazioni comprenderà motori a benzina (TSI) e diesel (TDI) con tecnologia mild-hybrid che consentirà di rispettare le severe normative sulle emissioni Euro 7. Ma soprattutto, la Volkswagen Passat sarà disponibile anche con una configurazione ibrida plug-in aggiornata, al top della gamma in termini di potenza, prestazioni e credenziali ecologiche. Il PHEV molto probabilmente combinerà il motore a benzina 1.5 TSI Evo2, recentemente aggiornato, con motori elettrici, producendo fino a 272 CV (200 kW). Questa cifra è stata confermata ufficialmente da VW per i suoi futuri PHEV, insieme a un’autonomia mirata per i soli veicoli elettrici fino a 100 km tra una carica e l’altra.

Il debutto della Volkswagen Passat Variant 2024 è previsto per i prossimi mesi, insieme alla Skoda Superb, che ne è la versione meccanica. Entrambi i modelli saranno prodotti a Bratislava, in Slovacchia. Dopo l’abbandono della Ford Mondeo e dell’Opel Insignia, le rivali della VW Passat nel segmento D includono la Peugeot 508, che quest’anno riceverà un facelift, e i livelli di allestimento entry-level degli attori premium come l’Audi A4, la BMW Serie 3 e la Mercedes Classe C.