HomeanteprimeNuova Audi Q5 2024: Rendering e Anteprima

Nuova Audi Q5 2024: Rendering e Anteprima

Audi Q5 è pronta ad aggiornare il suo stile con larrivo della nuova generazione.

Questo rendering di TopElectricSUV è basato sulle ultime foto spia e mostra una griglia anteriore ottagonale più corta, i fari più sottili e dall’aspetto tecnico, la presa d’aria inferiore più alta e le prese d’aria laterali più marcate. Tutte queste modifiche conferiscono all’Audi Q5 2024 un carattere nuovo e aggressivo alla parte anteriore.

Al posteriore, la nuova Audi Q5 avrà probabilmente un aspetto più appariscente, con fanali molto più eleganti e una fascia luminosa stretta a tutta larghezza che corre tra di essi, accentuando la larghezza del SUV proprio come la griglia ridisegnata.
Quanto agli interni le ultime foto spia rivelano che Audi utilizzerà il volante di nuova generazione della Q4 e-tron nella Q5 2024, oltre a un grande touchscreen indipendente.
Quanto alle tecnologie di sicurezza ADAS, il modello punta a restare al vertice e dovrebbe includere sistemi avanzati di assistenza come il mantenimento della corsia, il cruise control dinamico assistito da radar, la frenata di emergenza autonoma, il riconoscimento dei segnali stradali, il controllo della velocità in curva basato sulla navigazione satellitare, ecc. Tuttavia, la guida autonoma L2 richiede che le mani siano sullo sterzo con la piena attenzione del conducente e non deve essere interpretata come una guida completamente autonoma.
Audi Q5 confermerà anche la versione a tetto basso Sportback dovrebbe vantare lo stesso nuovo design esterno dinamico e rinnovato, che potrebbe renderlo un punto di riferimento tra i SUV-Coupé presenti sul mercato.

PIANALE E TECNOLOGIA

La nuova Audi Q5 2024 dovrebbe poggiare su una versione migliorata della piattaforma MLB-evo del modello attuale. A bassa velocità, le ruote posteriori girano in direzione opposta e riducono il raggio di sterzata, mentre ad alta velocità le ruote posteriori girano nella stessa direzione di quelle anteriori e garantiscono maggiore stabilità.

Sulla base di foto spia ad alta risoluzione di un prototipo, Auto Express ha riportato il 14 luglio 2022 che Audi sta progettando di allungare il passo della Q5. Di conseguenza, i passeggeri dei sedili posteriori dovrebbero avere più spazio per le gambe.

Sono attese novita importanti anche per quanto riguarda i motori. La maggior parte dei motori a benzina e diesel della prossima generazione di Audi Q5 potrebbe essere dotata di tecnologia mild-hybrid a 48 volt. Anche la SQ5 potrebbe essere dotata di elettrificazione, anche se solo mild-hybrid.

Audi offrirà probabilmente un motore a benzina da 2,0 litri con un sistema ibrido plug-in. Per la prossima generazione di Q5 PHEV, Audi potrebbe puntare a un’autonomia in solo elettrico (nel ciclo di omologazione WLTP) più vicina a 100 km. L’azienda potrebbe ottenere questo significativo miglioramento dell’autonomia elettrica con un pacco batterie più grande.

I motori impiegati nella prossima generazione di Audi Q5, comprese le varianti mild-hybrid e plug-in hybrid, saranno più efficienti ed ecologici. L’azienda vorrà assicurarsi che siano a prova di futuro e pronti a soddisfare le norme Euro 7 sulle emissioni. Secondo quanto riportato da Autocar, il motore EA888 da 2,0 litri, che ci aspettiamo sia presente sotto il cofano della variante ibrida plug-in, riceverà un sistema di iniezione del carburante aggiornato e nuovi filtri antiparticolato.

La prossima Audi Q5 non rinuncerà alla sportività. Le varianti RS Q5 non sono state introdotte per le prime due generazioni della Q5, ma sembra che l’azienda stia preparando una variante per gli amanti delle prestazioni con la terza generazione. Il 14 settembre 2022, Motor.es ha riferito, sulla base di un nuovo prototipo avvistato nell’Europa meridionale, che è in fase di sviluppo una RS Q5. Il prototipo era dotato di coperture per nascondere le porte per il rifornimento/ricarica, il che indicava che si trattava di un PHEV.

Le ultime notizie riferiscono di una RS Q5 PHEV che abbinerà un motore V6 biturbo da 2,9 litri a benzina a un motore elettrico. L’autonomia elettrica WLTP del SUV ad alte prestazioni sarà di circa 20 km. Ciò significa che il gruppo propulsore indirizzerà la maggior parte dell’energia elettrica per migliorare le prestazioni.

Audi dispone già di varianti PHEV di modelli come A6, A7, A8, Q5 e Q7. Ha in programma una linea di 8 modelli PHEV che coprono i segmenti dalle compatte al lusso, comprese le varianti ibride plug-in della nuova A3, della Q3 e dell’ammiraglia Q8.

La nuova Audi A5 debutterà alla fine del 2023 con le prime consegne previste per il 2024.

ULTIMI POST