HomelifestyleIn Grecia la Lada Niva più cara del Mondo

In Grecia la Lada Niva più cara del Mondo

La Lada Niva è associata all’abilità fuoristrada e all’accessibilità economica, ma questo esemplare pesantemente modificato è tutta un’altra storia. In Grecia l’immortale Niva è stata messa a punto per produrre 300 CV insieme a un gran numero di modifiche esterne e interne, che hanno portato a un prezzo da capogiro di 34.000 euro.

Il proprietario, Vaggelis Tsoumanis di Igoumenitsa, Grecia, ha dedicato molto tempo ed energia a questa costruzione non convenzionale. Come descritto nell’inserzione su Classic Trader, la Niva è stata completamente restaurata prima di ricevere le modifiche, con una serie di “parti da corsa” che la fanno comportare come una “auto sportiva di tutti i giorni”. L’annuncio suggerisce che si tratta di un modello del 2004 che ha percorso solo 4.600 km dopo il restauro, il che spiega le condizioni pari “al nuovo”.

Guarda: La Lada Niva Bronto mostra le sue credenziali off-road nell’ultimo video promozionale

Pazza Lada Niva con 300 CV e ruote da 22 pollici in vendita a 37 mila dollari
Il punto forte della Lada oscurata sono i massicci cerchi in lega da 22 pollici con pneumatici allungati da 245/30R22. Ruote di queste dimensioni sarebbero più adatte a una Lamborghini Urus o a una Cadillac Escalade, facendo sembrare la Niva lunga 3.740 mm come uno di quei rendering selvaggi.

Tutte le luci alogene sono state sostituite da LED, mentre il paraurti anteriore in metallo e i gradini laterali proteggono la carrozzeria ribassata. I parafanghi imbullonati cercano di coprire le carreggiate più larghe, mentre le sospensioni sono state ovviamente abbassate per migliorare la maneggevolezza, per quanto si possa dire di un fuoristrada che risale al 1977. Anche la potenza di arresto è stata potenziata con freni a disco su tutto il perimetro con pinze marchiate Porsche.

LADA NIVA ESAGERATA

Se vi chiedete perché siano necessari tutti questi aggiornamenti, dovete guardare sotto il cofano, o dietro l’intercooler che spunta dalla griglia. Lì si trova una versione pesantemente modificata dell’antico motore a quattro cilindri da 1,7 litri della Lada, con una cilindrata maggiorata di 1,8 litri, un turbocompressore, una centralina da corsa e la possibilità di funzionare con tre tipi di carburante.

Di conseguenza, la potenza erogata è di 175 CV con il GPL, di 210 CV con la benzina e di ben 300 CV con il carburante da corsa o il metanolo. Tutti questi numeri rappresentano un aumento significativo rispetto agli 82 CV (61 kW) della Niva di serie. La potenza viene trasmessa a tutte e quattro le ruote attraverso un cambio manuale a cinque velocità con l’ausilio del sistema 4WD di Lada e dei differenziali bloccati.
Per chi fosse interessato ad acquistare questa versione unica dell’iconico fuoristrada russo, il prezzo richiesto è di 34.698 euro. È interessante notare che questa non è la Lada Niva più costosa che abbiamo incontrato: il titolo appartiene a una Niva incentrata sul fuoristrada del tuner tedesco Zubr, che è stata quotata su eBay per 44.000 euro quasi un anno fa.

ULTIMI POST