HomeanteprimeNuova Lada Niva 2023: rendering su base Dacia Duster

Nuova Lada Niva 2023: rendering su base Dacia Duster

È uno dei segreti di AvtoVaz per la nuova era di LADA. Il marchio russo sta già lavorando alla revisione completa della LADA Niva, la vera star dell’intera gamma. Ma anche sul modello che diventerà l’ammiraglia, il più grande, il più costoso, e quello di cui vi diamo un’anteprima in questo rendering di Motor.es. La LADA Grand Niva sarà in vendita nel 2025.

Quando Luca de Meo ha annunciato il nuovo piano industriale “Renaulution”, molti sono stati sorpresi che avesse incluso il marchio russo. Ma la realtà è che l’ha fatto giustamente e con una strategia pura e semplice in mente. LADA è un marchio che ha un alto livello di accettazione in alcuni paesi dell’Europa centrale, tra cui la Germania, che ha importato unità.

L’azienda sta preparando una vera rivoluzione, iniziando con una generazione completamente nuova della LADA Niva dopo più di 44 anni, abbandonando la sua architettura e passando alla moderna piattaforma CMF del gruppo Renault. Una vera rivoluzione che si concretizzerà all’inizio del 2024. Perché solo pochi mesi dopo, arriverà il più grande e costoso modello LADA e AvtoVaz: la futura LADA Grand Niva 2025.

IL SUV DALLA RUSSIA

La Dacia Bigster Concept sarà una grande influenza sulla futura LADA Grand Niva.
La LADA Grand Niva avrà molto a che fare con la futura Dacia Bigster, la versione a 7 posti della prossima Dacia Duster.
L’aiuto e l’influenza del marchio rumeno saranno fondamentali, come vi abbiamo già detto. La futura LADA Grand Niva avrà la personalità propria del marchio russo, sfoggiando caratteristiche più moderne di una nuova filosofia ma senza perdere la sua essenza originale. Il futuro modello deve mantenere l’appeal che piace tanto al cliente russo, ma erediterà anche parte della tanto attesa Dacia Bigster. Altrimenti, non sarà possibile per LADA avere un modello a sette posti e sfruttarlo anche in Europa occidentale e orientale, secondo la direzione del gigante francese.

Questo è anche uno dei motivi per cui il modello più grande di LADA ritarderà il suo lancio sul mercato, poiché condivide lo sviluppo con il futuro modello di Dacia, che ha la precedenza. Quello che sappiamo è che la sua presentazione è prevista per la seconda metà del 2024 ma raggiungerà il mercato a metà del 2025. Ciò che è stato assicurato da fonti del marchio russo, attraverso Nicolas Maure, CEO di AvtoVaz, è che la capacità dinamica in off-road del futuro Grand Niva, e la sua trazione integrale, non sarà influenzata dal brutale cambiamento tecnico.

La futura LADA Grand Niva è un modello strategico che sarà venduto con motori a benzina TCe a tre cilindri da 1,2 litri, un’opzione a sette posti con la quale intendono prendere diversi piccioni con una fava. La prossima LADA Niva avrà un prezzo di circa 20.000 euro e sarà progettata per permettere a LADA di occupare lo spazio nel mercato che Dacia occupa attualmente in Europa.

ULTIMI POST