Home anteprime Nuova BMW XM 2023: le foto Rubate

Nuova BMW XM 2023: le foto Rubate

0
152

Sono trapelate online le immagini del brevetto della prossima BMW XM. La versione di serie del modello autonomo della divisione M è stata rivelata con uno stile che sarà solo leggermente attenuato rispetto a quello della Concept XM, rivelata ufficialmente da BMW nel novembre dello scorso anno.

Le immagini trapelate sono state pubblicate su iX Forums, che ha notato che le immagini del brevetto sono state depositate presso l’ufficio giapponese per la proprietà intellettuale l’11 aprile di quest’anno.

Da queste immagini si può notare che la fascia anteriore della XM presenta una griglia a forma meno gigante che qui si mostra leggermente più piccola rispetto alla disposizione vista sulla concept car XM. La configurazione di illuminazione a due piani rimane, con i DRL a LED molto sottili che si trovano sopra le luci principali situate all’incirca a metà altezza rispetto alla griglia, anche se in queste immagini di brevetto appare leggermente rivista.

Come mostrato nelle immagini ufficiali del modello in fase di sviluppo, la presa d’aria inferiore nel paraurti anteriore ospita un’unità radar, affiancata da prese d’aria più piccole su ciascun lato. Vista di profilo, la il lunotto si inclina verso l’alto con una curva a poppa del montante C, mentre la parte posteriore della XM si distingue per una coppia di doppi scarichi su ciascun lato, impilati verticalmente.

Le ultime immagini ufficiali della BMW XM sono state rilasciate da BMW a maggio insieme ai primi dettagli sulle specifiche del modello M. Il costruttore ha dichiarato che il suo motore sarà costituito da un motore a benzina V8 di nuova concezione unito a un’unità elettrica, per una potenza totale di 650 CV e 800 Nm di coppia. Queste potenze saranno trasmesse a tutte e quattro le ruote attraverso un sistema di trazione integrale M xDrive specifico per l’ibrido.

LA TOP DI GAMMA

Secondo quanto dichiarato da BMW all’inizio di quest’anno, la XM avrà un’autonomia solo elettrica di 80 km in base al protocollo di test WLTP. Per quanto riguarda il telaio, la XM è dotata di un sistema elettrico a 48 volt che alimenta il sistema elettromeccanico di stabilizzazione antirollio, denominato Active Roll Comfort e che sarà una novità assoluta per i veicoli BMW M. È possibile scegliere ruote fino a 23 pollici di diametro e la distribuzione del peso della XM è quasi uniforme tra anteriore e posteriore, afferma BMW.

Le immagini ufficiali rilasciate in precedenza da BMW mostrano anche un abitacolo parzialmente nascosto, dove la XM presenta i pulsanti “M1” e “M2” sul volante.

Maggiori informazioni sulla BMW XM saranno rivelate a tempo debito, dato che la XM entrerà in produzione presso lo stabilimento del BMW Group di Spartanburg, nella Carolina del Sud, a partire da dicembre.