Home anteprime Nuova Peugeot 508 2023: Rendering del Restyling

Nuova Peugeot 508 2023: Rendering del Restyling

0
508

La Peugeot 508 ha avuto una carriera di soli 4 anni e presto dovrà garantire la seconda parte del suo ciclo di vita, prima di abbandonare definitivamente il fantasma entro il 2027. E più che mai, è sulla sua plastica da sogno che la vettura di Sochaux intende puntare, adottando le recenti trovate stilistiche del marchio.

La vettura che ha inaugurato le famose “zanne laterali” luminose, ora adottate da tutta la gamma, non mancherà di rinnovarle ingrandendo il suo look, intorno a una griglia anteriore ridisegnata. La griglia sembra fondersi progressivamente con il paraurti, anch’esso nuovo, e sarà infine affiancata dal nuovo stemma dell’azienda. Più in basso, le prese d’aria, la maggior parte delle quali sono finte, dovrebbero estendersi ulteriormente nel nuovo frontale.

Questi rendering di Auto-moto.com ci permettono di dare un primo sguardo al modello definitivo.

RENDERING IN ANTEPRIMA

Di profilo, la Peugeot 508 restyling sarà arricchita da nuovi disegni dei cerchi, mentre i parafanghi anteriori delle varianti GT evidenzieranno anche il logo recentemente introdotto dalla terza versione della 308. Nella parte posteriore, le luci saranno modernizzate e la striscia che le collega potrebbe essere dotata del nuovo Leone al centro. Per quanto riguarda la parte inferiore del paraurti anteriore, è probabile che i terminali di scarico si evolvano per rendere l’aspetto complessivo più dinamico. Infine, gli interni non dovrebbero rivoluzionare il genere, accontentandosi di adottare il nuovo emblema sulla copertura degli airbag, di aggiornare l’ambiente multimediale e di eliminare la leva del cambio dalle varianti automatiche per mantenere solo un pulsante.

La nuova Peugeot 508 è già ben equipaggiata in termini di motori, con ibridi ricaricabili da 225 e 360 CV, e dovrebbe estendere questa gamma a 180 CV, 250 CV e persino 300 CV. Tuttavia, l’azienda sarà anche interessata a micro-ibridare la sua gamma di motori a benzina, attualmente limitata a un’unità da 130 CV. Sostenuto da un motore elettrico da 21 kW alimentato da una batteria da 0,9 kWh, il nuovo 1.2 Puretech vedrà salire la potenza a 136 CV per 230 Nm di coppia, con la promessa di un drastico calo dei consumi. Questa nuova unità sarà inoltre dotata di un cambio a doppia frizione per sostituire l’attuale EAT8 con convertitore. Infine, che dire dell’unico diesel da 130 CV? Non è detto che sopravviva alla riorganizzazione del catalogo motori.

La nuova Peugeot 508 restyling debutterà alla fine del 2022 con le prime consegne previste per l’inizio dell’anno nuovo.