HomeanteprimeNuova Mazda CX-60: il Tuning in Giappone

Nuova Mazda CX-60: il Tuning in Giappone

La Mazda CX-60 non è il primo modello che viene in mente quando si pensa ai body kit, ma questo non ha impedito al tuner giapponese AutoExe di offrire un kit tuning completo per questa vettura.

Il body kit di AutoExe conferisce all’ultimo SUV di Mazda un’immagine più aggressiva, aprendo la strada ai prossimi ritocchi alle sospensioni, ai freni, all’aspirazione e allo scarico che saranno annunciati nell’autunno del 2022.

Nella parte anteriore, è presente uno splitter prominente con ali su ciascun lato. Il profilo rimane in gran parte intatto, con l’eccezione delle visiere aerodinamiche sui finestrini laterali.

Il posteriore è il punto di maggior divertimento del tuning, con un grande alettone posteriore montato sullo spoiler di serie, estensioni sportive sulle finte prese d’aria del paraurti posteriore e un diffusore decorativo con tubi di scarico quadrupli. Le parti sopra citate sono compatibili con tutte le varianti della Mazda CX-60, comprese quelle che vengono fornite con il pacchetto S dalla fabbrica.

IL TUNING GIAPPONESE

I componenti aggiuntivi per la Mazda CX-60 possono essere acquistati come kit completo o singolarmente. Secondo il sito web di AutoExe, i prezzi sono di 90.200 ¥ (667 $) per lo splitter, 33.000 ¥ (244 $) per le alette dei finestrini, 90.200 ¥ (667 $) per l’alettone posteriore, 82.500 ¥ (610 $) per il diffusore e 68.200 ¥ (505 $) per il rivestimento della presa d’aria posteriore. I tubi di scarico quadrupli sono ancora in fase di sviluppo, quindi i prezzi saranno annunciati in un secondo momento, seguiti dalle modifiche meccaniche in arrivo.

La gamma CX-60 comprende varianti a benzina, diesel, diesel mild-hybrid e ibride plug-in. Al momento, la versione più potente è la PHEV, con una potenza combinata di 327 CV (241 kW) dal motore a benzina SkyActiv-G da 2,5 litri e da un singolo motore elettrico. Nella versione di serie, il SUV accelera da 0 a 100 km/h in 5,8 secondi, prima di raggiungere una velocità massima di 200 km/h, mentre la batteria da 17,8 kWh garantisce un’autonomia di 60 km in modalità esclusivamente elettrica.

ULTIMI POST