HomeanteprimeNuova Mitsubishi ASX 2023: Dati tecnici e Motori

Nuova Mitsubishi ASX 2023: Dati tecnici e Motori

La nuova Mitsubishi ASX è alle porte. Il modello sfrutterà le tecnologie del gruppo Renault per tenere testa alle ricavi del mondo crossover.

La futura Mitsubishi sarà infatti disponibile con cinque proposte, solo a benzina e ibride. Il modello base sarà alimentato da un motore 1.0 turbo a tre cilindri da 91 CV, abbinato a un cambio manuale a sei rapporti. Ci sarà anche il quattro cilindri 1.3 turbo, in due versioni: una prima variante da 140 CV associata a un cambio manuale a sei marce, e una seconda associata a un cambio automatico a doppia frizione a sette rapporti, che eroga 158 CV.

Lo stesso vale per l’ibrido. La Mitsubishi ASX è dotata del sistema ibrido E-Tech, che combina un motore a benzina da 1,6 litri con due motori elettrici, una batteria da 1,3 kWh e un cambio automatico con frizione a cricchetto. La potenza combinata è la stessa, 145 CV. Per gli amanti dell’ibrido plug-in, è disponibile anche la versione PHEV con il motore a benzina da 1,6 litri abbinato a due motori elettrici, una batteria da 10,5 kWh e un cambio automatico a ingranaggi per una potenza combinata di 160 CV.

Commercializzata a partire dalla primavera del 2023, la nuova Mitsubishi ASX sarà prodotta nello stesso stabilimento della Captur a Valladolid (Spagna). Per esistere, potrebbe usare un trucco: un prezzo leggermente inferiore ai 23.400 € richiesti oggi per il SUV francese in versione entry level.

I MOTORI

1.0 l MPI-T: motore turbo benzina a 3 cilindri con iniezione multipoint: cambio manuale a 6 rapporti. Potenza: 91 CV. CO2: 132-136 g/km.

1,3 l DI-T: motore turbo benzina a 4 cilindri con iniezione diretta: cambio manuale a 6 rapporti. Potenza: 140 CV. CO2: 130-134 g/km.
1,3 l DI-T: motore turbo benzina a 4 cilindri con iniezione diretta: cambio a doppia frizione a 7 rapporti (7DCT). Potenza: 158 CV. CO2: 131-137 g/km.
Ibrido da 1,6 litri (HEV): motore a benzina da 1,6 litri abbinato a due motori elettrici e a una batteria da 1,3 kWh, il tutto accoppiato a un cambio automatico multimodale con frizione a lamelle. Potenza (motore a combustione): 145 CV. CO2: 107-113 g/km.
Ibrido plug-in (PHEV) da 1,6 litri: due motori elettrici e una batteria da 10,5 kWh, abbinati a un motore a benzina da 1,6 litri e a un cambio automatico multimodale con frizione a cricchetto. Potenza (motore a combustione): 160 CV. CO2: 30-31 g/km.

ULTIMI POST