HomemotorsportFormula 1 in Bahrain: Hamilton pessimista su Mercedes

Formula 1 in Bahrain: Hamilton pessimista su Mercedes

Lewis Hamilton è pessimista sulle possibilità della Mercedes di rivendicare alcune vittorie di inizio stagione. Il pilota Mercedes ammette che la nuova W13 del team non è in grado di combattere con le auto più veloci al momento.

La W13 non ha stabilito alcun tempo da prima pagina durante i test in Bahrain, con Hamilton e George Russell che sembrano lottare con la maneggevolezza della vettura, così come l’incontro con il grave porpoising in rettilineo.

Con la Ferrari e la Red Bull che sembrano abbastanza a loro agio con le loro nuove macchine, Hamilton pensa che potrebbe passare del tempo prima che una Mercedes rivendichi una vittoria in questa stagione.

Alla domanda se sta escludendo una sfida per il campionato a questo punto, Hamilton ha offerto i suoi pensieri.

“È un po’ troppo presto per avere questo tipo di pensieri, ma al momento non credo che saremo in competizione per le vittorie”, ha detto ai media Lewis Hamilton durante la conferenza stampa dei piloti in Bahrain.

“Ma c’è un potenziale nella nostra macchina che ci porterà lì. Dobbiamo solo imparare a essere in grado di estrarlo, e risolvere alcuni dei problemi, che è quello su cui stiamo lavorando”.

IL CAMPIONATO DI FORMULA 1 2022

Hamilton esclude ogni possibilità di vittoria in Bahrain. Il pilota Mercedes ha detto senza mezzi termini che la squadra ha alcuni problemi che devono essere affrontati, che possono essere legati al porpoising che lui e Russell stanno incontrando – la W13 sembra essere una delle auto più colpite nei rettilinei.

“Tutti stanno facendo un lavoro incredibile in fabbrica e stanno lavorando il più duramente possibile”, ha detto Hamilton.

“Ma abbiamo alcuni ostacoli da superare. La prossima settimana, avremo una dimostrazione molto migliore del nostro ritmo. Ma penso che la gente sarà sorpresa, forse. È un po’ diverso quest’anno [rispetto al 2021]”.

Alla domanda diretta se la Mercedes può unirsi alla lotta per la vittoria all’apertura della stagione in Bahrain la prossima settimana, il sette volte campione del mondo ha detto che non è probabile.

Non al momento, sono sicuro che tutti possono capirlo”, ha commentato. “Non siamo i più veloci al momento. Penso che la Ferrari sembri la più veloce, e forse la Red Bull, e poi forse noi. Non lo so. Ma al momento non siamo al top”.

ULTIMI POST