Home anteprime Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio da 662 CV firmata Manhart

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio da 662 CV firmata Manhart

0
390
Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio da 600 CV firmata Manhart

Manhart è da sempre impegnata nell’aumento delle prestazioni di veicoli già eccezionalmente veloci. L’azienda tedesca ha appena svelato la sua ultima creazione, basata sull’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio.

L’auto è soprannominata Manhart Giulia QV600 e mentre questo nome suggerisce che ha 600 CV, in realtà è più potente. Per aumentare le prestazioni, il tuner ha montato nuovi tubi di scarico con catalizzatori sportivi a 200 celle e ha dotato il V6 da 2,9 litri di una coppia di turbocompressori aggiornati.

Questi aggiornamenti si traducono in 662 CV e ben 790 Nm di coppia, un aumento di potenza significativo rispetto ai 503 CV e 600 Nm standard della vettura. La trazione resta posteriore e viene confermato il cambio automatico a otto velocità.

L’auto è senza dubbio più veloce di una normale Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, Manhart non ha rilasciato dettagli su accelerazione e velocità massima.

UN VERSIONE ESTREMA

Manhart ha deciso di non modificare i freni dell’auto, ma ha modificato le sospensioni, permettendo di abbassare l’altezza della Giulia.

L’Alfa Romeo Giulia Manhart adotta un nuovo set di cerchi in lega da 20 pollici con pneumatici 255/30 e 295/25. Le ruote si caratterizzano per una finitura esterna in giallo.

L’esterno dell’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio è stato aggiornato con una livrea unica che include strisce da corsa nere opache con accenti gialli. Ulteriori accenti gialli si trovano sulla fascia anteriore e sul diffusore posteriore.

Resta inteso che Manhart costruirà solo 10 esemplari di questa speciale Giulia Quadrifoglio, ciascuno al prezzo di 119.500 euro.