HomeanteprimeNuova Peugeot 208 GTE 2023, il Rendering della sportiva elettrica

Nuova Peugeot 208 GTE 2023, il Rendering della sportiva elettrica

Negli anni ’80 e ’90 le GTI di Peugeot erano le auto sportive da battere. E negli ultimi anni, dopo un periodo di inattività in cui la rivale Renault Sport e le sue Clio e Megane erano regine del segmento, Peugeot ha dimostrato di essere ancora in grado di dire la sua lanciando modelli acclamati come la 208 GTi e la 308 GTi.

Ma ora entrambe le case automobilistiche si stanno preparando a portare le loro sportive nel mondo dell’ettrico. Entro il 2024 Renault metterà in campo l’Alpine A5, basata sulla concept car rivelata nel gennaio 2021, e Peugeot si sta preparando a scatenare la 208 PSE.

PSE sta per Peugeot Sport Engineered, ed è il nuovo marchio ad alte prestazioni del leone. Abbiamo già visto il brand sulla 508 PSE da 355 CV, ma si tratta di un ibrido con un motore a benzina montato anteriormente e potenziato da un piccolo motore elettrico su ciascun asse. Con la Peugeot 208 PSE, si passa al 100% elettrico.

Peugeot ha già una 208 elettrica nella sua gamma che non è commercializzata come un’auto di prestazioni. Il motore della Peugeot e208 sfrutta una batteria da 50 kWh e un motore elettrico da 100 kW (136 CV) con trazione anteriore. Questa potenza le permette uno scatto nello 0-100 in 8,1 secondi, anche se la velocità massima è limitata artificialmente a 150 km/h.

La e208 è anche piuttosto veloce alla stazione di ricarica. La batteria da 50 kWh le dà un’autonomia WLTP fino a 340 km, e la capacità di ricarica da 100 kW permette di raggiungere l’80% di carica in 30 minuti.

UNA 208 ELETTRICA

L’attuale Peugeot 208 dovrebbe arrivare al restyling di metà carriera nel 2023. Oltre all’arrivo del nuovo logo, all’aggiornamento tecnologico (evoluzione dell’i-cockpit) e tecnico (lancio dell’ibrido leggero), la gamma 208 si arricchirà di una versione sportiva PSE. Il rendering realizzato da SB medien per Carscoops.com ci permette di immaginare l’aspetto definitivo dell’auto.

Sarà la prima auto elettrica sportiva nella storia di Peugeot ad essere sviluppata dagli ingegneri di Peugeot Sport. Il loro capo, François Wales, ci ha detto all’inizio del 2020 che sarebbe stata più efficiente della vecchia, e rimpianta, Peugeot 208 GTi di Peugeot Sport. Per ragioni di costo, la 208 PSE sarà basata sul motore e-208 (136 CV), la cui potenza sarà rivista al rialzo. Allo stesso tempo, Opel lancerà anche una versione OPC della Corsa che dovrebbe beneficiare anche di una nuova e più performante batteria. Il più grande rivale della 208 PSE sarà Alpine, che sta lavorando su una piccola auto elettrica sportiva che sarà basata sulla piattaforma CMF-B EV della prossima Renault 5 elettrica.

spot_img

ULTIMI POST