HomeanteprimeNuova BMW Serie 2 Active Tourer 2022, il Rendering in Anteprima

Nuova BMW Serie 2 Active Tourer 2022, il Rendering in Anteprima

BMW rinnoverà presto la sua fiducia nel segmento delle monovolume compatte. La scelta arriva in un momento in cui i produttori generalisti si stanno gradualmente ritirando da questo mercato che è stato gravemente colpito dall’arrivo di SUV e crossover.

La BMW Serie 2 Active Tourer sarà rinnovata nel 2022. Con l’eccezione della Volkswagen Touran, il futuro delle monovolume sarà appannaggio del segmento premium, che comprende anche la Mercedes Classe B.

BMW entra ancora una volta coraggiosamente in un segmento che tende a diventare di nicchia, i suoi ingegneri non sono partiti da un foglio bianco per sviluppare questa seconda generazione della Serie 2 Active Tourer. Si partirà dalla piattaforma del modello attuale, l’operazione sarà una sorta di re-branding che si spingerà tre il semplice restyling.

La piattaforma UKL della BMW Serie 2 Active Tourer ha sette anni, ma è ancora in gioco. Nel lontano 2016 è stato uno dei primi modelli ibridi plug-in e ora BMW intende capitalizzare questo vantaggio migliorando la sua capacità di guida 100% elettrica per avvicinarsi a 100 km di autonomia. Allo stesso tempo, l’ammodernamento di questa base comporterà la conversione dei suoi motori termici, sia benzina che diesel, all’ibrido leggero a 48V.

Sparirà la versione a passo lungo Gran Tourer a 7 posti che, per motivi tecnici, non ha mai potuto offrire una variante ibrida plug-in nel suo catalogo.

LA SERIE 2 PER LE FAMIGLIE

In termini di stile, la BMW Serie 2 Active Tourer 2022 avrà un aspetto più muscoloso con griglia e fari più grandi, incorporando la più recente tecnologia di matrice LED. I prototipi che sono attualmente nelle fasi finali dello sviluppo indicano che gli specchietti saranno spostati nella parte superiore delle porte in stile. La parte posteriore sarà caratterizzata da luci più sottili, con un rilievo più pronunciato, nel più puro spirito delle recenti produzioni bavaresi.

A bordo, la nuova BMW serie 2 Active Tourer opterà per un grande pannello digitale, come la Mercedes classe B. Come il suo fratello maggiore, il BMW IX, questo schermo sovradimensionato potrebbe avere un profilo curvo con una interfaccia probabilmente idonea a supportare la tecnologia 5G.

La BMW Serie 2 Active Tourer 2022 arriverà della fine di quest’anno. Non è certa la sua presenza al Salone di Monaco all’inizio di settembre. Commercialmente parlando, le prime consegne dovrebbero arrivare all’inizio del 2022 con un prezzo di circa 28.000 euro.

spot_img

ULTIMI POST