HomeanteprimeGreat Wall sfida VW e crea un clone elettrico del Maggiolino

Great Wall sfida VW e crea un clone elettrico del Maggiolino

L’ORA Punk Cat di Great Wall Motor è stata presentata allo Shanhgai Auto Show di aprile.

Lo stile del leggendario Maggiolino veniva ripreso e riproposto in una versione 100% elettrica. Volkswagen si è riservata di prendere provvedimenti legali dopo aver scoperto che Great Wall, ha brevettato due design simili al Maggiolino ma in salsa a cinque porte. E non l’ha fatto solo in Cina, ma anche in Europa, registrandoli presso l’Ufficio della proprietà intellettuale dell’Unione europea (IPO).

Una delle auto “brevettate” sembra essere la Punk Cat presentata allo show di Shanghai. È un’auto che riprende la forma di maggiolino con fari circolari incastonati nei parafanghi inclinati e una serie di lamelle orizzontali appena davanti a ogni porta anteriore.

Il secondo design sembra essere sia più cartoonesco che più retrò. Gli overriders in stile anni ’60 C’è anche uno spoiler a coda d’anatra sotto il finestrino posteriore.

La cosa più importante per noi è che entrambi i modelli cinesi assomigliano di più a un Maggiolino originale di quanto non abbiano mai fatto i Maggiolini moderni della VW.

Secondo i documenti disponibili online, Great Wall ha presentato due domande di Registered Community Design (RCD) il 3 giugno 2021, che sono state poi approvate l’11 giugno. Un RCD garantisce al titolare “diritti esclusivi in tutti gli Stati membri attuali e futuri dell’Unione europea”. È valido per cinque anni e può essere rinnovato per un massimo di 25 anni, cinque anni alla volta. I CDR di Great Wall scadono nel giugno 2026.

Più in basso nella pagina dei documenti per entrambe le auto c’è una sezione intitolata “Designers” che riporta le persone coinvolte nel processo creativo. Elenca 11 nomi cinesi in entrambi i casi – e sì, ma in qualche modo il nome di Ferdinand Porsche non è in vista.

spot_img

ULTIMI POST