HomeanteprimeNuova Volkswagen Polo GTI 2021, il Restyling nei dettagli

Nuova Volkswagen Polo GTI 2021, il Restyling nei dettagli

La Volkswagen Polo GTI 2021 è stata svelata appena due mesi dopo le altre versioni restyling della subcompatta tedesca.

Iniziando dall’esterno, la Polo GTI presenta le stesse modifiche stilistiche dei modelli standard, con il look dell’anteriore che la rende leggermente simile alla più grande Golf.

Aggiornato fari e fanali, arriva matrice LED IQ.Light di VW e la griglia anteriore illuminata. Nella parte posteriore, troverete nuovi fanali orizzontali con gli indicatori di direzione dinamici.

Altri spunti visivi includono paraurti specifici GTI rivisti e, naturalmente, il badge posteriore centrale “Polo” sostituito da un GTI ben leggibile.

MOTORE AFFINATO

Sotto il cofano, le cose sono rimaste in gran parte le stesse, con un turbo 2.0 litri a quattro cilindri che eroga 207 CV (152 kW) e 320 Nm di coppia, la stessa del modello uscente. Il motore permette uno scatto 0-100 km/h in 6,5 secondi e una velocità massima di 240 km/h – cifre che rimangono invariate alla versione pre reetyling.

Come previsto, la Volkswagen Polo GTI 2021 è ancora dotata di sospensioni ribassate e di un differenziale elettronico. Optional la sospensione “Sport Select” di VW, che interviene sulla risposta dello sterzo, del motore e dei cambi di marcia. Il cambio rimane il doppia frizione DSG a sette velocità.

INTERNI AGGIORNATI

I fan degli interni in tartan della GTI possono stare tranquilli, perché la Polo GTI 2021 mantiene il look tradizionale e offre sedili sportivi opzionali. Il rivestimento del cruscotto è ora in rosso lucido.

Il cambiamento più significativo, però, è l’inclusione del nuovo sistema di infotainment di VW, con un touch screen ad alta risoluzione da 8,0 pollici come standard. I clienti hanno anche la possibilità di passare al sistema “Discover Pro” da 9,2 pollici. Gli infotainment permettonobl’accesso ai servizi di streaming, la possibilità di salvare i profili del conducente nel cloud e non manca l’integrazione wireless di Apple CarPlay e Android Auto.

Per la prima volta, la VW Polo GTI 2021 include funzioni parziali di guida autonoma nella suite IQ.Drive di VW. Si ottengono varie opzioni, tra cui cruise control adattivo predittivo, assistente di corsia, radar e altro.

Per ora, non c’è nessuna informazione concreta sulla disponibilità europea o sui prezzi, ma la nuova Polo GTI dovrebbe arrivare in concessionaria nei prossimi mesi.

spot_img

ULTIMI POST