HomeanteprimeZagato Iso Rivolta GTZ 2021, consegnata la prima

Zagato Iso Rivolta GTZ 2021, consegnata la prima

Il carrozziere milanese Zagato ha consegnato la prima Iso Rivolta GTZ.

L’auto sportiva costruita da un carrozziere si ispira all’iconica Iso Rivolta A3 presentata nel 1963. Quest’auto è diventata un’icona sportiva vincendo per due volte la sua classe alla 24 Ore di Le Mans nel 1964 e nel 1965, oltre che un’icona dello stile nella versione “berlinetta stradale”.

La linea elegante e fluida della A3 ha poi influenzato alcuni dei modelli più belli e significativi degli anni successivi, tra cui la Lamborghini Miura del 1966 e l’Alfa Romeo 33 Stradale del 1967.

La moderna Iso Rivolta GTZ è un tentativo di portare il design classico nel XXI secolo adottando un approccio neoclassico. La carrozzeria è composta da due soli elementi principali in fibra di carbonio per contenere il peso e garantire un design scultoreo.

La GTZ continua anche la tradizione della Iso di combinare lo stile italiano con i propulsori americani, essendo alimentata da un motore Corvette Z06 di serie. Si tratta del V8 sovralimentato da 6,2 litri LT4 con 660 CV e 881 Nm di coppia.

Di conseguenza, la Iso Rivolta GTZ è una macchina potente e veloce, che accelera da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi e raggiunge una velocità massima di 315 km/h. Zagato non ha fornito dettagli sulla trasmissione, ma la Corvette C7 Z06 viene offerta con un cambio Tremec TR-6070 a 7 velocità manuale o un GM 8L90 automatico a 8 velocità.

spot_img

ULTIMI POST