Mercedes-Benz si prende entro il 2023 il 20% di Aston Martin

Mercedes-Benz e Aston Martin hanno annunciato un nuovo accordo tecnologico strategico e una partnership rafforzata. La casa automobilistica tedesca fornirà i propri propulsori ibridi ed elettrici, nonché componenti e sistemi per veicoli ad Aston Martin, in cambio di una maggiore partecipazione nella casa automobilistica britannica.

L’espansione della cooperazione esistente vedrà l’emissione di nuove azioni a Mercedes-Benz in fasi successive nel corso dei prossimi tre anni, fino a un valore totale di 286 milioni di sterline. In questo modo la partecipazione della società tedesca in Aston Martin salirà al 20% entro il 2023 rispetto all’attuale quota di partecipazione del 2,6%.

Entrambe le società hanno avviato una collaborazione strategica nel 2013, con Mercedes-Benz che ha fornito ad Aston Martin motori AMG V8 e altri componenti, che sono stati utilizzati in modelli come DB11, Vantage e DBX. Questo accordo ha visto la società tedesca accedere ad una partecipazione azionaria del 5%, che è poi diventata del 2,6% dopo l’offerta pubblica di acquisto iniziale di Aston Martin (IPO) nel 2018 e vari altri cicli di finanziamento.

Secondo un comunicato ufficiale, Mercedes-Benz non prevede di andare oltre una partecipazione azionaria del 20%, con l’emissione delle nuove azioni in più tranche entro il 2023. La prima tranche è valutata a 140 milioni di sterline e porterà la partecipazione della società tedesca all’11,%.

Le ulteriori tranche richiederanno discussioni tra le parti, in quanto dovranno concordare la portata della tecnologia da mettere a disposizione di Aston Martin, il rispettivo valore (“entry fee“) e i prezzi dei pezzi di componenti e sistemi.

“Abbiamo già una partnership tecnologica di successo con Aston Martin che è andata a vantaggio di entrambe le aziende. Con questa nuova partnership ampliata, saremo in grado di fornire ad Aston Martin l’accesso a nuove tecnologie e componenti all’avanguardia, compresi i sistemi di trazione ibrida ed elettrica di nuova generazione”, ha dichiarato Wolf-Dieter Kurz, responsabile della strategia di prodotto presso Mercedes-Benz Cars.

“Gli accordi per la fornitura di queste nuove tecnologie avverranno a condizioni commerciali concordate. Non vediamo l’ora di continuare a lavorare insieme ad Aston Martin e auguriamo all’azienda ogni successo nella sua prossima fase di crescita”, ha aggiunto Kurz.