Honda abbandona la Formula 1 alla fine del 2021

Honda ha annunciato che lascerà la Formula Uno come fornitore di motori alla fine della stagione 2021. Questo significa che Red Bull Racing e Scuderia AlphaTauri, le due squadre con cui sta attualmente collaborando, dovranno trovare un nuovo fornitore.

La società giapponese ha detto che continuerà a competere con il suo massimo impegno e che lavorerà insieme ad entrambe le squadre per cercare di ottenere più vittorie fino alla fine della stagione 2021. L’unione con RBR e AlphaTauri (precedentemente conosciuta come Toro Rosso) ha finora prodotto cinque vittorie di gara.

Honda ha detto che la decisione di lasciare la F1 è stata presa perché l’industria automobilistica sta “attraversando un periodo di grande trasformazione”, e per realizzare il suo obiettivo di azzeramento delle emissioni di CO2 entro il 2050 avrebbe concentrato le sue risorse nella ricerca e sviluppo nei settori della mobilità green comprese le tecnologie dei veicoli a celle a combustibile (FCV) e delle batterie EV (BEV).

La casa automobilistica ha avuto un lungo sodalizio con questo sport, e come fornitore di motori ha avuto un decennio di successi tra gli anni ’80 e i primi anni ’90, con aziende del calibro di Williams e McLaren, il sodalizio con le due squadre che ha portato a sei campionati costruttori consecutivi.