HomeblogAutoX porta a Shanghai i Taxi a Guida Autonoma

AutoX porta a Shanghai i Taxi a Guida Autonoma

L’azienda AutoX ha annunciato che il suo servizio RoboTaxi ride-hailing a Shanghai è, per la prima volta, aperto al pubblico.

Si tratta di una pietra miliare per la più grande città della Cina. AutoX ha raggiunto un accordo con le autorità municipali della città per consentire l’operatività di una flotta di 100 veicoli.

I clienti possono prenotare AutoX RoboTaxis attraverso l’applicazione per smartphone AutoNavi di Alibaba, che è molto simile ad altri servizi di ride-hailing. Per il lancio del servizio RoboTaxi al pubblico, AutoX ha anche stretto una partnership strategica con Letzgo, un importante operatore di taxi con sede a Shanghai.

L’accordo segna un passo avanti per il modello di business di AutoX, che lo vedrà fornire la sua piattaforma ‘AutoX Driver’ mentre Letzgo gestirà le operazioni giornaliere della flotta. L’accordo permetterà anche ad AutoX di rendere accessibili i suoi taxi a guida autonoma attraverso l’app per smartphone di Letzgo, oltre all’app AutoNavi di Alibaba.

Il personale di Letzgo sarà addestrato presso il Centro Operativo AutoX di Shanghai, inaugurato ad aprile di quest’anno. La compagnia di taxi gestisce oltre 16.000 veicoli in più di 18 città della Cina, compresa Shanghai.

La vivace metropoli è solo la prima città in cui AutoX intende lanciare i suoi servizi di taxi a guida autonoma. L’azienda sta attualmente testando anche auto a Shenzhen, Wuhan, Wuhu, così come in diverse altre città del mondo, dove il servizio dovrebbe essere lanciato nei prossimi mesi.

spot_img

ULTIMI POST