Nuova Mercedes-Benz Classe S 2021, infotainment MBUX ad un'altro livello

Mercedes-Benz ha fornito il primo sguardo ufficiale all’interno della nuovissima Classe S 2021. Ecco che aspetto avrà il nuovo sistema di infotainment MBUX della berlina di lusso.

Siccome i passeggeri posteriori sono quelli che contano di più in una Mercedes Classe S, l’azienda ha progettato la nuova ammiraglia pensando alla seconda fila di sedili. L’esempio migliore è che i passeggeri posteriori beneficiano delle stesse ampie funzioni di infotainment e comfort di quelli anteriori.

I passeggeri posteriori hanno accesso a un massimo di tre schermi touch e a una varietà di diverse opzioni di controllo, come l’Assist interno MBUX o l’assistente di controllo vocale “Hey Mercedes“.
La Mercedes-Benz User Experience (MBUX) arriva alla seconda generazione ed è evidente che il sistema di infotainment plasma più che mai gli interni della nuova berlina di lusso. Come testimoniano le foto, gli interni sono più digitali con la nuova Classe S che offre fino a cinque grandi schermi (di cui tre nella parte posteriore) e 27 tasti fisici in meno rispetto al modello attuale. Il display principale in formato verticale ha una diagonale di 325 mm e sfrutta la tecnologia OLED.

La considerazione centrale nello sviluppo del nuovo sistema MBUX è stata il fattore umano, con le possibilità di personalizzazione e di funzionamento intuitivo che sono diventate molto più ampie. Ad esempio, il nuovo display del 3D consente per la prima volta una visione dinamica con la semplice pressione di un tasto. In questo modo si ottiene un vero e proprio effetto tridimensionale senza dover indossare occhiali 3D.