Sfida tra 6 Auto Elettriche, chi avrà maggiore Autonomia?

Carwow ha messo alla prova sei delle ultime auto elettriche disponibili sul mercato per scoprire la loro autonomia reale.

Uno dei principali temi che riguardano le auto elettriche è ovviamente la durata della batteria nell’utilizzo reale. I dati possono differire trai cicli di test WLTP o EPA, ovvero Europa e Usa.

La temperatura ambiente è uno dei fattori cruciali per il pacco batterie di una elettrica. La regola generale ci dice dice che più freddo è l’ambiente, meno km riusciremo a percorrere con il veicolo. Ecco allora che linverno inglese è una bella sfida per i veicoli a zero emissioni.

I modelli di questo test sono Nissan Leaf, Kia e-Niro, Audi E-Tron, Jaguar I-Pace, Mercedes EQC e ovviamente Tesla Model 3 nella variante Long Range. Tutte le auto viaggiano in autostrada entro il limite di velocità e il clima acceso.

Carwow voleva anche vedere cosa sarebbe successo se la batteria avesse raggiunto lo zero. Ovviamente per evitare di rimanere bloccati nel mezzo del nulla, ogni driver ha portato la propria auto vicino a una stazione di ricarica quando la situazione stava diventando critica.

L’ultimo posto è andato alla Mercedes EQC, che ha percorso 312 km con una carica completa. Siamo al 75% della sua autonomia dichiarata. Penultima l’Audi E-Tron, che ferma dopo 331 km cioè l’81% della sua autonomia ufficiale, seguita dalla Nissan Leaf che ha coperto 334 km, l’87 percento del dichiarato.

Terza sul podio la Jaguar I-Pace con 359 km al 76% dell’autonomia ufficiale. Seconda la Kia e-Niro con i suoi 410 km reali ovvero il 90% della sua autonomia dichiarata. Tesla Model 3 vince la prova raggiungendo 434 km con una singola carica al 78% del totale dichiarato.

Pin It on Pinterest