HomeanteprimeToyota Supra 2020 il mostro firmato AC Schnitzer

Toyota Supra 2020 il mostro firmato AC Schnitzer

Lo specialista tedesco del tuning AC Schnitzer ha presentato il suo primo progetto a marchio Toyot. Ecco una GR Supra decisamente interessante.

Ciò non dovrebbe sorprendere, visti i numerosi componenti condivisi dalla Supra con la BMW Z4 M40i. AC Schnitzer è tra le ultime aziende aftermarket a lavorare sulla nuova Supra e ha scelto di concentrarsi sul motore 6 cilindri turbodiesel da 3,0 litri di provenienza BMW.

Nel modello di serie produce 340 C e 500 Nm di coppia. AC Schnitzer ha ricavato 400 CV e 600 Nmdi coppia. AC Schnitzer ha scelto di fare le cose per bene offrendo una garanzia fino a 36 mesi per l’aggiornamento su potenza e coppia. Lo specialista non ha rivelato le specifiche in termini di prestazioni ma il kit ovviamente migliora l’accelerazione e la velocità massima della Supra.

Oltre a lavorare sul motore, AC Schnitzer ha montato un silenziatore posteriore sportivo. I clienti possono avere i due terminali di scarico rotondi in acciaio inossidabile anodizzato nero o in carbonio.

Quanto al telaio AC ha previsto sospensioni con regolazioni multiple di altezza, estensione e compressione che facilitano il raggiungimento della configurazione perfetta. Di conseguenza, la Toyota Supra 2020 è più bassa di 25 mm rispetto alla versione standard. Ne deriva un baricentro inferiore e una migliore tenuta in curva.

AC Schnitzer afferma che le sospensioni a spirale RS offrono anche un buon comfort di guida grazie all’elevata corsa residua della molla. L’azienda offre anche un set di molle che abbassa il veicolo di circa 15 mm.

spot_img

ULTIMI POST