Skoda a Ginevra 2019 con il concept SUV elettrico modulare

Arriva a Ginevra 2019 il concept completamente elettrico della casa boema Skoda. Ibasatol baby SUV sarà basato sulla piattaforma MEB (Modular Electric Drive Kit) del gruppo Volkswagen. Non essendo utilizzato il tradizionale tunnel centrale, i designer Skoda hanno sfruttato le possibilità offerte dalla nuova piattaforma MEB per creare interni innovativi e spaziosi. Per esempio, hanno riconfigurato l’assetto del cruscotto e della consolle centrale. Tra il sedile del conducente e del passeggero, VISION iV offre un ampio spazio per riporre vari oggetti sopra il quale si trova una consolle centrale particolarmente comoda e facile da raggiungere sia per il guidatore che per il passeggero anteriore. Due smartphone potranno essere collegati senza fili al sistema operativo e di infotainment potendo essere riposti nella consolle per essere ricaricati a induzione.

Il cruscotto è costituito da due livelli le cui linee e cuciture decorative prendono ispirazione dalla parte anteriore del veicolo. L’ampio display indipendente, che sembra fluttuare al centro sopra il cruscotto, presenta anche uno spazio ergonomico per appoggiare la mano con cui si sta utilizzando il touchscreen.

Skoda sta quindi facendo un altro importante passo avanti nell’ambito della mobilità elettrica con la concept VISION iV. Nei prossimi quattro anni, la Casa automobilistica controlalta da Volkswagen investirà circa due miliardi di Euro in sistemi di guida alternativi e nuovi sistemi di mobilità. Entro la fine del 2022, il brand avrà introdotto dieci modelli elettrificati.

L’anteprima mondiale del concept VISION iV si terrà al Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra dal 5 al 17 marzo 2019.

Inline
Per favore inserisci lo shortcode del plugin "easy facebook like box" da impostazioni > Easy Fcebook Likebox
Inline
Per favore inserisci lo shortcode del plugin "easy facebook like box" da impostazioni > Easy Fcebook Likebox