Nuova Citroen C3 Aircross 2025: il Rendering

La nuova Citroen C3 Aircross porterà su strada lo stile della nuova generazione della C3.

L’abitabilità e la praticità degli interni saranno una delle caratteristiche principali della Citroen C3 Aircross 2024. Nonostante appartenga alla categoria dei SUV compatti (B-SUV), Citroen ha affermato che il modello offrirà una spaziosa configurazione a tre file e 7 posti. Vale la pena notare che l’unica altra opzione in questa fascia di prezzo con un numero simile di posti è la Dacia Jogger.

L’ingombro maggiore rispetto al modello precedente si tradurrà in più spazio per i passeggeri e i loro bagagli, avvicinando la nuova Citroen C3 Aircross alla più grande C5 Aircross. La reputazione di Citroen di enfatizzare il comfort rispetto alla sportività suggerisce che il SUV subcompatto avrà probabilmente i sedili Advanced Comfort e le sospensioni specifiche del marchio.
Immagini degli interni della Nuova C3 Aircross e della supermini e-C3 in versione UE
Nonostante il suo posizionamento orientato al prezzo contenuto, il modello dovrebbe offrire una serie di nuove caratteristiche tecnologiche. Il cruscotto probabilmente incorporerà il nuovo Citroen Head Up Display, compensando l’assenza di un quadro strumenti tradizionale. Inoltre, si prevede l’inclusione di un display da 10,25 pollici per l’infotainment, un nuovo volante a doppie razze a fondo piatto con pulsanti integrati e ampi vani portaoggetti su tutta la plancia, la console centrale e i pannelli delle portiere.

La prima generazione della Citroen C3 Aircross, lanciata nel 2017 e rinnovata nel 2021, è uno degli ultimi modelli rimasti basati sulla vecchia piattaforma PSA PF1, motivo per cui ha urgente bisogno di una sostituzione. Il nuovo modello passerà alla nuova architettura “Smart Car”, derivata dalla CMP/eCMP. La stessa versione allungata della nuova architettura sarà utilizzata nella prossima generazione di Opel Crossland, che arriverà anch’essa nel 2024, continuando la relazione di parentela con la Citroen C3 Aircross.

DATI TECNICI E MOTORI

La compatibilità della nuova piattaforma con i motori mild-hybrid e completamente elettrici è stata dimostrata dalla Citroen e-C3. Mentre la maggior parte dei veicoli elettrici Stellantis è dotata di un motore elettrico da 154 CV (156 PS / 115 kW), la verisone elettrica della nuova Citroen C3 Aircross potrebbe potenzialmente adottare l’unità meno potente da 113 CV (83 kW) presente nella e-C3. Non è ancora certo se i due modelli condivideranno lo stesso pacco batterie al litio-ferro-fosfato (LFP) da 44 kWh o se il crossover a sette posti passerà alla batteria più grande da 54 kWh, che potenzialmente gli garantirà un’autonomia di guida più estesa.

La gamma di motorizzazioni termiche della nuova Citroen C3 Aircross sarà probabilmente incentrata sul propulsore mild-hybrid PureTech 48V da 1,2 litri recentemente introdotto, già disponibile nelle versioni da 100 CV (74 kW) e 136 CV (100 kW). Il motore diesel BlueHDi da 1,5 litri sarà eliminato, in quanto non compatibile con le prossime normative sulle emissioni Euro 7.

Il debutto della Citroen C3 Aircross e della E-C3 Aircross elettrica è previsto per il 2024, dopo l’introduzione sul mercato europeo della più piccola E-C3. Oltre alla Opel Crossland, strettamente correlata, i rivali includeranno la nuova generazione della Dacia Duster e le versioni a sette posti della Dacia Jogger.