Alfa Romeo Tonale 2024: entra in Polizia

Alfa Romeo Tonale entra in Polizia e svela uno stile unico.

La tradizione di eccellenza dell’auto italiana si manifesta con orgoglio nella nuova collaborazione tra la Polizia italiana e Alfa Romeo.

Il centro stile Alfa Romeo ha recentemente svelato il prototipo del Tonale, anticipando l’arrivo imminente dei primi esemplari destinati alla Polizia. La cerimonia di presentazione è stata impreziosita dalla presenza di illustri ospiti, tra cui il Ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, il Capo della Polizia, Vittorio Pisani, e i dirigenti chiave dell’Alfa Romeo, inclusi Jean-Philippe Imparato e Santo Ficili.

LA TRADIZIONE ALFA ROMEO

Questo evento segna un capitolo significativo nella lunga storia di collaborazione tra Alfa Romeo e le forze dell’ordine italiane. La flotta di 850 Alfa Romeo Tonale, tutte dotate del potente motore mild-hybrid a benzina da 160 CV, si unirà ai ranghi della Polizia. Questa partnership radicata risale agli anni Cinquanta, quando la speciale 1900 Super TI ha aperto la strada, seguita da modelli iconici come la Giulietta 1300, la Giulia super 1600, la 33, la 155 e la 159, culminando nella attuale Giulia.

Con questa nuova Alfa Romeo Tonale Polizia, il Quadrifoglio continua a confermare il suo impegno nel fornire mezzi di alta qualità per le esigenze delle forze dell’ordine italiane, sottolineando l’eccellenza tecnologica e lo stile distintivo che caratterizzano il marchio Alfa Romeo.