Nuova Fiat 600 Abarth 2025: il Rendering

La nuova Fiat 600 avrà presti una versione sportiva Abarth. Il modello sfrutterà gli sviluppi del gruppo Stellantis sulla piattaforma 100% elettrica e-CMP. Per aumentare la potenza, attualmente ferma a 156 CV, verrà innestato un secondo motore sull’asse posteriore, per un totale di circa 240 CV, con l’aggiunta di un gradito sistema di trazione integrale per aiutare a controllare la potenza su steada. Il rendering in copertina a di Auto-moto.com ci permette di dare un primo sguardo al design definitivo.

Non siamo del tutto estranei a questa tecnologia, visto che è la stessa che verrà utilizzata sulla Jeep Avenger nella sua variante 4xe. La trazione integrale è essenziale per il marchio americano, che ha costruito la sua reputazione sulle capacità di attraversamento dei suoi modelli.

DATI TECNICI E PRESTAZIONI

La nuova Fiat 600 Abarth non sarà l’unico modello di prossima generazione a puntare sulle prestazioni.

Si vocifera anche che la futura Lancia Ypsilon sarà equipaggiata con questo motore bicilindrico da 240 CV in onore della sua variante HF, un omaggio alla Lancia Delta che ha conquistato la fama nei rally degli anni ’80. E non dimentichiamo B SUV compatto dell’Alfa Romeo, che non potrebbe certo accontentarsi di una sola unità da 156 CV. Tutto questo dovrebbe vedere la luce nel 2024, se non l’anno successivo.

Per quanto riguarda la futura Abarth 600e, dovrebbe essere svelata nella seconda metà del 2024, prima di essere messa in vendita all’inizio del 2025 a un prezzo che stimiamo ben superiore ai 40.000 euro. Fiat sta progettando una 600 mild-hybrid da 136 CV, ma purtroppo non è previsto un equivalente a combustibile fossile da parte dello Scorpione.