HomeanteprimeAutomobili Estrema Fulminea: il record al Nürburgring

Automobili Estrema Fulminea: il record al Nürburgring

Non abbiamo sentito parlare molto di Automobili Estrema da quando l’azienda ha presentato la Fulminea da 2.040 CV (1.500 kW) nel 2021.

Tuttavia, il modello è tornato sotto i riflettori in quanto il marchio ha fornito un aggiornamento e ha rivelato che il primo modello di produzione sarà presentato a giugno. Poco dopo, a settembre, Automobili Estrema si recherà al Nürburgring per tentare di stabilire un nuovo record sul giro per le auto sportive elettriche al Nürburgring Nordschleife.

In modo interessante e poco rassicurante, Automobili Estrema ha lanciato una campagna Kickstarter per “sostenere i costi di questo tentativo”. La campagna mira a raccogliere 104.197 dollari (97.863 euro e al momento ha già raccolto 12.040 dollari (11.308 euro) da 39 finanziatori.

DATI TECNICI E PRESTAZIONI

L’azienda ha anche in programma di produrre un documentario che copra “l’intero viaggio dalla nascita fino alla gara al Nordschleife”. Gli spettatori potranno anche “seguire la realizzazione della Fulminea” in nove episodi che verranno trasmessi tra febbraio e ottobre.

Inutile dire che c’è molto rischio e la campagna Kickstarter afferma: “Come azienda in fase di avviamento, sappiamo che potremmo non essere in grado di completare il prototipo Fulminea e (o) perdere il tentativo di record… ma sappiamo anche che con la nostra passione, la nostra esperienza, il nostro know-how e il nostro talento, la possibilità di avere successo è maggiore”. Resta da vedere e l’azienda ha concluso dicendo: “Non sappiamo ancora se la nostra storia avrà un lieto fine, scopriamolo insieme”.

Estrema Fulminea da 2.012 CV tenterà il record per le auto elettriche al Nurburgring in autunno.
Detto questo, la Automobili Estrema Fulminea sarà una rivoluzionaria hypercar elettrica dotata di ultracapacitori e di un pacco batterie “ibrido” che combina le tradizionali batterie agli ioni di litio con quelle allo stato solido prodotte da Avesta Battery Energy Engineering. In questo modo l’auto avrà una capacità combinata di almeno 100 kWh e una densità energetica record di 500 Wh/kg. L’azienda ha anche sottolineato che le batterie dovrebbero pesare solo 300 kg, mentre l’auto stessa dovrebbe pesare 1.500 kg.

Se tutto va bene, la Fulminea a quattro motori sarà in grado di scattare nello 0-320 km/h in meno di dieci secondi e di percorrere circa 520 km con una ricarica nel ciclo di omologazione WLTP. L’azienda afferma inoltre che la vettura dovrebbe essere in grado di passare da una carica del 10% all’80% in meno di 15 minuti.

ULTIMI POST