HomeanteprimeNuovo Ford Transit Custom 2023: Anteprima

Nuovo Ford Transit Custom 2023: Anteprima

Ford ha presentato il nuovo Transit Custom, dopo il recente debutto del fratello completamente elettrico e-Transit.

A partire dal 2023, la nuova generazione del popolare veicolo commerciale leggero di Ford sarà disponibile con motorizzazioni EcoBlue diesel, PHEV ed elettrica e con una varietà di stili di carrozzeria diversi.
Come prevedibile, il Ford Transit Custom è molto simile all’e-Transit Custom, con la stessa carrozzeria. Tuttavia, la griglia è cambiata, con feritoie orizzontali e aperture allargate per il raffreddamento del motore, accompagnate da prese d’aria laterali sui modelli solo termici. Purtroppo Ford non ha incluso una galleria dettagliata dei sei livelli di allestimento (Base, Trend, Limited, Active, Trail e Sport). Tuttavia, dalla foto di gruppo possiamo individuare alcune caratteristiche stilistiche specifiche dell’allestimento, tra cui i paraurti non verniciati e la diversa grafica dei fari dell’allestimento base, gli skidplate in alluminio dell’allestimento Trail, le minigonne laterali allungate dell’allestimento Sport e la porta di ricarica anteriore dei modelli PHEV ed EV.

LE TECNOLOGIE

Il Ford Transit Custom si basa su un’architettura “completamente nuova”, che sarà condivisa con il prossimo VW Transporter. Le diverse opzioni di carrozzeria includono il furgone standard, il furgone a doppia cabina, il kombi. Il modello è disponibile in due lunghezze e in due altezze di tetto. In seguito, Ford dovrebbe introdurre il Tourneo Custom, incentrato sui passeggeri arriverà come minivan per le famiglie.

All’interno dell’abitacolo è presente uno schermo touchscreen da 13 pollici per il più recente sistema di infotainment SYNC4, anche se non è stato specificato se questa caratteristica sia di serie su tutta la gamma o se sia disponibile solo nei modelli di fascia alta. Sotto il display sono presenti anche alcune scorciatoie sensibili al tocco sempre attive. Il volante a fondo piatto con pulsanti integrati può essere inclinato, creando un’area Mobile Office. Tutti gli allestimenti sono dotati della piattaforma software Ford Pro e servizi connessi, tra cui il Ford Pro Upfit Integration System, che consente di effettuare conversioni digitali del veicolo attraverso il pannello di infotainment esistente, e il Ford Pro Mobile Service, progettato per migliorare i tempi di attività.

Il modello termico è dotato di una versione migliorata del motore diesel EcoBlue. Sarà offerto in diverse potenze, a partire da 110 CV (81 kW), 136 CV (100 kW), 150 CV (110 kW) o 170 CV (125 kW). Oltre al cambio manuale a sei marce di serie, abbinabile a un differenziale meccanico a slittamento limitato opzionale, il Ford Transit Custom è disponibile anche con un nuovo cambio automatico a otto marce e con la trazione integrale opzionale. Secondo Ford, la capacità massima di traino del modello auto AWD è di 2.500 kg.

DATI TECNICI E PRESTAZIONI

Il Ford Transit Custom ibrido plug-in combina un motore a benzina da 2,5 litri con un motore elettrico e una batteria, analogamente alla Ford Kuga / Escape PHEV. Ford non ha rivelato la potenza erogata, ma immaginiamo che sarà vicina ai 225 CV (165 kW) dei SUV. La batteria da 11,8 kWh (capacità utile) è in grado di garantire un’autonomia di guida elettrica fino a 57 km (35 miglia), mentre i proprietari possono utilizzarla per alimentare utensili e attrezzature attraverso il sistema ProPower Onboard. Infine, l’e-Transit completamente elettrico è dotato di un motore elettrico che produce 217 CV (160 kW) e 415 Nm di coppia, e di una batteria più grande da 74kWh che offre un’autonomia WLTP di 380 km.

Ford presenterà il nuovo Transit Custom / e-Transit Custom al Salone dei Trasporti IAA di Hannover. Il veicolo commerciale sarà prodotto da Ford Otosan in Turchia. Le consegne dei modelli con motore diesel inizieranno a metà del 2023, mentre le versioni PHEV ed elettrica seguiranno più tardi nel 2023.

ULTIMI POST