Home anteprime Nuovo XBus 2022: ecco la versione Camper

Nuovo XBus 2022: ecco la versione Camper

0
345

L’azienda tedesca ElectricBrands ha presentato una versione camper molto interessante del suo microfurgone elettrico, l’XBUS.

Sebbene questo modello sia stato svelato nel 2021, all’inizio dell’anno è stato annunciato che il suo lancio commerciale è stato posticipato a causa del ritardo accumulato a causa della pandemia di COVID-19.

Ispirato all’estetica dei classici furgoni come il Volkswagen T2, l’XBUS è un quad pesante. Lungo appena 3,95 metri, dovrebbe essere disponibile in otto diverse configurazioni (minibus, ribaltabile, pick-up, furgone…). Ognuna di queste carrozzerie può essere associata a due tipi di telaio (standard e fuoristrada).

Tutti gli XBUS avranno una trazione integrale, poiché avranno un motore elettrico da 3,75 kW associato a ciascuna ruota.

La potenza nominale di questo gruppo sarà di 15 kW, anche se potrà raggiungere una potenza di picco di 56 kW. Per quanto riguarda le batterie, il veicolo offrirà di serie otto moduli da 1,25 kWh ciascuno, che garantiranno un’autonomia fino a 200 km.

ELETTRICO E MODULARE

Come opzione è possibile installare fino a 30 kWh di batteria, che triplicheranno l’autonomia fino a 600 km. A seconda della versione scelta, avrà anche pannelli fotovoltaici con una superficie compresa tra 1 e 5 metri quadrati. All’epoca era stato annunciato che il listino sarebbe stato compreso tra i 17.672 euro della versione più economica e i 32.212 euro della variante Camper con tetto sollevabile.

L’amministratore delegato di ElectricBrands, Martin Henne, afferma che i veicoli leggeri saranno essenziali per la diffusione della mobilità elettrica. “Abbiamo bisogno di sovvenzioni forti e uniformi a livello nazionale per i veicoli elettrici leggeri. Questa classe è essenziale per un cambiamento sostenibile e di successo”.