HomeanteprimeNuove Alfa Romeo Giulia e Stelvio Estrema

Nuove Alfa Romeo Giulia e Stelvio Estrema

Alfa Romeo sta abbracciando il suo patrimonio sportivo con le edizioni Giulia e Stelvio Estrema, che colmano il divario tra le varianti mainstream e le loro controparti Quadrifoglio ad alte prestazioni.

Disponibili in tutto il mondo, Alfa Romeo Giulia Estrema e Stelvio Estrema sono basate sull’allestimento Veloce, ma beneficiano delle caratteristiche del Quadrifoglio. Tra gli aggiornamenti ci sono un differenziale posteriore a slittamento limitato e una sospensione attiva per fornire maggiori caratteristiche di maneggevolezza a velocità mantenendo una guida confortevole.

La loro natura sportiva è evidente dall’esterno grazie a un rivestimento in fibra di carbonio che è stato applicato alla griglia e le calotte degli specchietti. Altrove, i progettisti hanno installato finiture in nero lucido, badging scuro “Estrema” e pinze dei freni in nero lucido con una scritta Alfa Romeo bianca.

Il trattamento scuro si estende alle ruote da 19 pollici nero lucido si trovano sulla Giulia Estrema, mentre lo Stelvio Estrema viaggia su unità più grandi da 21 pollici. Tuttavia, la Giulia sarà offerta con un pacchetto che prevede uno pneumatico posteriore per la dinamica migliorata del veicolo e un aspetto unico.

LA NUOVA GAMMA ALFA ROMEO

In termini di colori, i clienti possono abbracciare completamente l’estetica scura e ordinare la loro edizione Estrema in Vulcano Black. Gli acquirenti che cercano qualcosa di meno sinistro possono optare per Alfa Rosso, Bianco Alfa o Blu Misano.

Il tema sportivo viene ripreso nell’abitacolo, grazie agli accenti in fibra di carbonio che ricordano quelli presenti nelle varianti Quadrifoglio. Sono uniti da sedili sportivi in pelle nera, un cruscotto rivestito in pelle e cuciture rosse a contrasto. Altri punti salienti includono un tetto apribile a doppio pannello, un caricatore wireless per smartphone e un sistema audio Harman Kardon a 14 altoparlanti.

Parlando di attrezzature, entrambi i modelli sono dotati di un assortimento di sistemi di assistenza alla guida tra cui Active Cruise Control, Active Blind-Spot Assist, Lane Departure Warning, Forward Collision Warning e Automatic Emergency Braking. I clienti possono anche passare a un pacchetto opzionale Active Assist Plus che aggiunge l’assistenza in autostrada, Lane Keep Assist, Traffic Jam Assist e Traffic Sign Recognition. Il pacchetto include anche Driver Attention Alert, Intelligent Speed Assist e Active Blind-Spot Assist con frenata.

Purtroppo, gli aggiornamenti ispirati al Quadrifoglio non si estendono al vano motore, poiché le edizioni Estrema sono alimentate da un quattro cilindri 2.0 litri turbo che sviluppa 285 CV (209 kW) e 414 Nm di coppia. Mentre questo è significativamente inferiore al V6 2.9 litri twin-turbo della Quadrifoglio, permette alla Giulia Estrema di accelerare da 0 a 100 km/h in appena 5,1 secondi se equipaggiata con il sistema di trazione integrale opzionale. Lo Stelvio Estrema, d’altra parte, è dotato di serie di trazione integrale e può raggiungere i 100km/h in 5,5 secondi.

ULTIMI POST