HomeanteprimeMercedes-Benz GLC 2023: Anticipazioni e Rendering

Mercedes-Benz GLC 2023: Anticipazioni e Rendering

Mercedes-Benz GLC è pronta a rivedere completamente il suo design. La nuova generazione porterà il modello nel futuro aggiornando la tecnologia dento e fuori.

L’auto sarà completamente ridisegnata per tornare a competere con l’Audi Q5 e la BMW X3, ma i sacrifici sono attesi sotto il cofano. Spariti i motori V6 e V8 il nuovo arrivato sarà passerà ai 4 cilindri sovralimentati e soprattutto ibridi per raggiungere il livello di prestazioni dei motori termici al 100%.

I MOTORI

La maggior parte dei motori convenzionali sarà convertita in un ibrido leggero a 48V. Sul lato senza piombo, la gamma dovrebbe essere basata su un motore 1.5 litri 204 CV seguito da un paio di diesel basati su un motore 2.0 litri che fornisce 200 e 265 CV. L’ibrido plug-in aumenterà la sua autonomia al fine di raggiungere i 100 km del ciclo WLTP. Per fare questo, collegherà il motore a benzina da 1,5 litri con 204 CV a un blocco elettrico da 129 CV alimentato da una batteria da 25,4 kWh.

La nuova Mercedes GLC dovrebbe essere leggermente più lunga, con proporzioni simili a quelle della berlina C, arrivando a oltre 4,70m. Tuttavia, per migliorare il suo CX, abbasserà la sua altezza totale di qualche centimetro per avvicinarsi a 1,60 m. In termini di spazio per i passeggeri, si spera che che il passo salga di 2 o 3 cm.

UN DESIGN TUTTO NUOVO

A livello di design i recenti prototipi visti slneintest su strasa ci forniscono una prima idea. Il frontale della Mercedes-Benz GLC allarga la sua griglia e introduce un nuovo motivo geometrico mentre i nuovi fari più snelli sembrano attaccati alla presa d’aria. I nuovi fari sono più snelli e sembrano essere attaccati alla presa d’aria, e le staffe degli specchietti sono state spostate nella parte superiore delle porte.

Di profilo, la nuova Mercedes-Benz GLC abbandonerà il look classico con le maniglie sono abbassate di qualche centimetro. Infine, nella parte posteriore, le luci sono dimagrite per formare un punto diretto verso la targa, come il fratello maggiore GLE.

GLI INTERNI

All’esterno, il rapporto tra la vecchia Mercedes-Benz GLC e il modello attuale dentri la rottura sarà totale. È a bordo che i cambiamenti saranno più evidente, come il nuovo GLC erediterà quasi interamente l’abitacolo della Mercedes-Benz Classe C, ad eccezione di alcuni dettagli. Lo schermo centrale da 11,9″ verticale sarà completato da uno schermo da 12,3″ per il tachimetro. L’intero sistema di infotainment sarà caratterizzato dall’ultima generazione del software MBUX.

La nuova Mercedes GLC potrebbe essere lanciata all’inizio del 2023 con il listino a partire da circa 55.000 euro.

ULTIMI POST