HomeanteprimeNuovo Dacia Duster 2024: Terza generazione in Rendering

Nuovo Dacia Duster 2024: Terza generazione in Rendering

Dacia Duster 2024 cambierà completamente stile con la terza generazione
La nuova generazione della Dacia Duster porterà con sé alcune nuove caratteristiche molto importanti. Queste novità comprendono un’importante evoluzione del design esterno, un cambio di piattaforma e un impegno maggiore per l’elettrificazione. Vediamo in anteprima le caratteristiche chiave che determineranno il design della terza generazione del SUV di Dacia attraverso alcuni rendering di Auto-moto.com.

Non appena la nuova Dacia Jogger consoliderà la sua posizione nelle concessionarie europee, Dacia sarà pronta ad affrontare il suo prossimo grande progetto. Nient’altro che il tanto atteso cambio generazionale della Dacia Duster. È vero che il crossover economico per eccellenza ha recentemente subito un restyling. L’aggiornamento di metà carriera permetterà all’attuale, seconda generazione, di affrontare la vita commerciale rimanente davanti a sé.

La terza generazione di Dacia Duster è uno dei modelli previsti nel piano strategico che il gruppo Renault ha presentato per il marchio Dacia più di un anno fa. Una roadmap per concretizzare il processo di rivoluzione interna dell’azienda di Mioveni che, al di là di un “semplice” cambio di immagine aziendale, prevede l’aggiornamento della gamma prodotti e il lancio di nuovi modelli.

La nuova Dacia Duster 2024 avrà un design più moderno. Questi rendering ci permettono di vedere in anteprima come sarà il design esterno della nuova Dacia Duster 2024. Il SUV rumeno avrà un aspetto più moderno e, logicamente, sarà adattato alla nuova immagine aziendale di Dacia. Adotterà il nuovo linguaggio di design e il rivisto logo dell’azienda.

DISTER TUTTA NUOVA

La parte anteriore della Dacia Duster di terza generazione sarà caratterizzata da un’evoluzione della griglia utilizzata sul modello attuale. Sarà caratterizzato dal nuovo logo formato dalle lettere “D” e “C”. Inoltre, ci saranno gruppi ottici più snelli e la tecnologia LED continuerà ad essere utilizzata per le luci diurne, per esempio. Le forme squadrate e le linee espressive del cofano daranno alla Duster ancora più carattere.

La parte posteriore sarà caratterizzata da nuove caratteristiche da nuoi fanali che faranno eco alla parte anteriore. Saranno avvolgenti e la firma luminosa a “Y” sarà disposta in orizzontale. Lo spoiler sul tetto sarà combinato con un paraurti più aerodinamico per migliorare l’efficienza. La maggior parte di queste caratteristiche estetiche sono state anticipate dal marchio stesso attraverso la Dacia Bigster Concept, un concept presentato nel gennaio 2021 e che pone le basi per il primo SUV a 7 posti di Dacia. Inoltre, ci sono anche alcuni fonti che affermano che “Duster 3 sarà un Bigster a cinque posti”.

Dal punto di vista tecnico, si tratta di un veicolo completamente nuovo. L’entrata in scena della nuova generazione di Dacia Duster segnerà il completamento della transizione della gamma Dacia alla piattaforma CMF-B. Al momento, a parte la Lodgy, che è in uscita dal Listino, il Duster è l’unico modello basato sulla vecchia architettura B0+.

L’uso della nuova piattaforma permetterà a Dacia di raggiungere il suo obiettivo di elettrificare la Duster. E questo ci permette di collegarci al lato meccanico. Il diesel non sarà più disponibile. Dacia Duster sarà tutto a benzina. Uno dei motori disponibili sarà un blocco TCe da 1,2 litri elettrificato con tecnologia mild hybrid (MHEV).

Dacia sta anche pensando di sviluppare una variante ibrida plug-in (PHEV). Tuttavia, questo dipenderà dal costo della tecnologia. Inoltre, non dobbiamo escludere la possibilità che il motore ECO-G adattato all’uso del GPL sia ancora disponibile. La trazione anteriore sarà al centro della scena, ma ci saranno ancora versioni con una configurazione a quattro ruote motrici.

Il lancio della nuova generazione Duster è fissato per il 2024. Non è escluso che venga introdotto alla fine del 2023. Tuttavia, è troppo presto per indovinare una data specifica.

ULTIMI POST