Home anteprime Toyota iQ rinasce GR Yaris 2022, il tuning a Tokio

Toyota iQ rinasce GR Yaris 2022, il tuning a Tokio

0
92

La Toyota GR Yaris è stata un successo assoluto tra i petrolheads, quindi è normale che la hot hatch giapponese attiri l’attenzione dei tuner.

Quello che non è così normale è la conversione raffigurata creata da un tuner giapponese per il Tokyo Auto Salon 2022: una Toyota iQ con un trapianto di frontale da una GR Yaris e un motore Kawasaki da urlo montato posteriormente.

Le immagini della folle creatura sono state postate su Twitter da uno dei meccanici che ha lavorato al progetto. Nonostante sembri un rendering, si tratta di un’auto reale e, a giudicare dalla descrizione, deve essere anche piuttosto veloce.

Tutto è iniziato con un’umile Toyota iQ, una piccola rivale giapponese della Smart ForTwo con quattro posti che ha anche generato la Scion iQ e la famigerata Aston Martin Cygnet. Il tuner è riuscito a montare unità di illuminazione dalla GR Yaris in entrambe le estremità, paraurti personalizzati, soglie laterali e parafanghi che sembrano repliche dell’originale, un cofano in fibra di carbonio e uno spoiler posteriore piuttosto massiccio. Infine, c’è un nuovo set di ruote bianche con pneumatici significativamente più larghi montati sull’asse posteriore.

I DATI TECNICI

All’interno della Toyota iQ modificata ci sono un paio di sedili da corsa, un volante Momo a tre razze, un quadro strumenti personalizzato e uno schermo squadrato montato sulla console centrale, probabilmente per i dati di telemetria. I sedili posteriori sono stati rimossi, facendo spazio per il motore proveniente da una Kawasaki Ninja ZX-14R, una delle moto più veloci del mondo. E se ve lo stavate chiedendo, ecco perché il tubo di scarico esce dal finestrino laterale posteriore.

Il motore a quattro cilindri e 16 valvole con una capacità di 1.441 cc produce 208 CV (155 kW ) e 154 Nm di coppia. La potenza viene trasmessa all’asse posteriore, molto probabilmente dal cambio sequenziale a 6 velocità della moto. La natura leggera dell’auto, il motore ad alto numero di giri all’interno dell’abitacolo e l’interasse ridotto contribuiranno a un’esperienza di guida selvaggia, e non vediamo l’ora di vedere questa cosa in azione. Speriamo di avere più scatti e informazioni alla presentazione ufficiale della “GR Yaris Jr.” al Tokyo Auto Salon 2022 a gennaio.

Gazoo Racing ha presentato la propria GRMN iQ 130G nel 2012, che è stata prodotta in un numero limitato di 100 veicoli con un motore 1,3 litri sovralimentato e modifiche estetiche specifiche. Tuttavia, l’auto più veloce e più pazza basata sulla iQ è probabilmente l’Aston Martin Cygnet V8, un progetto unico del 2018 con un motore V8 da 4,7 litri e un ampio bodykit dedicato.