HomeblogLand Rover nei guai: maxi richiamo da 100.000 SUV

Land Rover nei guai: maxi richiamo da 100.000 SUV

Jaguar Land Rover ha emesso un richiamo per alcuni modelli Land Rover a causa di un problema che potrebbe provocare una perdita di carburante.

Il richiamo riguarda i modelli 2010-2013 Range Rover Sport e 2010-2016 Land Rover LR4 equipaggiati con i motori a gas 5.0 litri V8 e 3.0 litri V6. Il richiamo coinvolge un totale di 55.555 modelli Land Rover LR4 e 56.191 modelli Range Rover Sport.

Un’indagine della casa automobilistica ha rivelato che una flangia del serbatoio del carburante può sviluppare una crepa. Se questo difetto si verifica, può innescare una perdita di carburante. Jaguar Land Rover è a conoscenza di sei reclami dei consumatori che sostengono di aver individuato la perdita di carburante da flange del serbatoio incrinato e ha anche identificato 200 richieste di garanzia relative al difetto analizzando le Jaguar XF prodotte dal 2010 al 2012.

Aggiungi titolo Range Rover festeggia 50 Anni, 1970 esemplari limitati

IL RICHIAMO LAND ROVER

I proprietari dei veicoli interessati al richiamo Land Rover possono notare un odore di carburante e la spia accesa nel quadro strumenti. La presenza della perdita potrebbe innescare un incendio.

Per risolvere il problema, i proprietari saranno avvisati e invitati a portare il loro veicolo in un vicino riparatore autorizzato Land Rover per far sostituire la flangia di con una nuova dal design rivisto. La riparazione sarà effettuata gratuitamente e i proprietari che hanno precedentemente pagato per una riparazione del difetto saranno coperti dal piano di rimborso Jaguar Land Rover.

Jaguar Land Rover avviserà le concessionarie il 26 agosto e i proprietari l’8 ottobre.

spot_img

ULTIMI POST