HomeanteprimeNuova Porsche 928 2023, il mito rinasce in Rendering

Nuova Porsche 928 2023, il mito rinasce in Rendering

La Porsche 928 stupì il mondo nel 1977 con il suo stile futuristico, il lussuoso abitacolo 2+2, le grandi prestazioni e la notevole maneggevolezza.

Inizialmente progettata con l’obiettivo di succedere alla leggendaria 911, le vendite non sono mai decollate, con un totale di 61.000 unità che hanno lasciato la fabbrica durante una produzione durata ben 18 anni. Il modello ha lasciato la gamma nel 1995.

Nonostante ciò, la 928 ha una fedele base di fan. Tra questi, il designer automobilistico brasiliano Guilherme Knop che, affascinato dalle linee della 928, ha deciso di mettere alla prova le sue abilità e creare una versione moderna della gran turismo con l’aiuto dell’esperto di João Schendel.

Immaginare la moderna 928 come una gran turismo completamente elettrica non ha comportato cambiamenti drammatici alla sua silhouette. La concept immaginata nei rendering rimane fedele alle proporzioni dell’originale. Dopo tutto, la 928 progettata da Wolfgang Möbius sotto l’occhio vigile del capo del design Porsche Anatole Lapine, è stata la prima Porsche a motore anteriore.

Come tutte le auto moderne, l’ipotetico successore della 928 è cresciuto in dimensioni ed è naturalmente dotato di ruote di grande diametro. Il designer ha mantenuto il lungo cofano, i parafanghi squadrati, la linea del tetto spiovente e il caratteristico montante B, semplificando alcuni dettagli per un look più pulito e rendendo il corpo più muscoloso.

Nella parte anteriore, i fari sono posizionati accanto al cofano piatto, enfatizzando gli ampi parafanghi. La loro forma arrotondata ricorda le unità a scomparsa dell’originale e la grafica a quattro punti LED segue l’ultima tendenza del design Porsche.

TANTA TECNOLOGIA

La grande apertura nera sul paraurti anteriore è per lo più coperta, poiché un’auto completamente elettrica non ha bisogno della stessa quantità di raffreddamento.

Passando alla parte posteriore, una Porsche 928 non è una 928 senza il grande parabrezza posteriore e i caratteristici finestrini laterali posteriori a forma di triangolo. I fanali posteriori posizionati in alto sono però molto più sottili e presentano una grafica full-LED con scritte Porsche simili a quelle della Taycan. C’è anche un discreto spoiler posteriore e un grande paraurti.

IL RITORNO DELL’ICONA

All’interno, il bel volante attira l’occhio come un cenno al passato, modernizzato con inserti in alluminio. Il cruscotto è pieno di schermi – un quadro strumenti digitale, un touchscreen centrale, un pannello touch sulla console centrale e un display per i passeggeri anteriori. Sembra che l’unica cosa analogica sia il tradizionale orologio in stile Porsche posizionato sulla parte superiore del cruscotto.

Non abbiamo altre immagini dell’abitacolo, ma considerando la posizione dei due sedili anteriori, ci sarebbe abbastanza spazio nella parte posteriore per due bambini o per una grossa quantità di bagagli. Data la sua natura completamente elettrica, ci sarebbe anche un secondo spazio per i bagagli nella parte anteriore, rendendo la reincarnazione della Porsche 928 ancora più pratica per i viaggi più lunghi.

spot_img

ULTIMI POST