HomeanteprimeNuova Ferrari 296 GTB 2021, la rinascita del V6 da 830 CV

Nuova Ferrari 296 GTB 2021, la rinascita del V6 da 830 CV

I tempi sono cambiati. Con un occhio al futuro, la Ferrari ha introdotto il suo primo motore a sei cilindri su un modello stradale dagli anni Settanta, la nuova 296 GTB. Progettata per inserirsi nella gamma sopra la F8 Tributo, la Ferrari dice che è “l’auto più divertente da guidare nella nostra gamma di prodotti”.

Chiamata 296 GTB, la nuova auto sostituisce l’otto cilindri turbo della F8 con un V6 ibrido, rendendo questa la prima auto sportiva a sei cilindri della Ferrari dai tempi della Dino 246 (che in realtà non portava il marchio Ferrari).

Ma se siete preoccupati che la perdita di due cilindri comporti un calo delle prestazioni, potete stare tranquilli. Il motore a benzina V6 da 2,9 litri a 120 gradi da solo produce 654 CV, 218 CV per litro, che, dice la Ferrari, è il più alto rendimento specifico di qualsiasi auto di serie oggi in vendita. Aggiungete il motore elettrico e avrete un totale di 830 CV ed 740 Nm di coppia, rendendo la 296 sostanzialmente più potente della F8 Tributo da 710 CV o della McLaren Artura ibrida da 671 CV.

I DATI TECNICI

Ferrari dice che il modello scatta da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi. Ferrari dice che la 296 può girare la sua pista di Fiorano in 1 minuto e 21 secondi, un miglioramento di 1,5 secondi rispetto alla F8.

Esternamente, il design della 296 prende in prestito elementi dalla più grande SF90, e anche la classica Ferrari 250 LM degli anni ’60, ma ai nostri occhi, sembra anche meglio di entrambe. Uno spoiler posteriore attivo contribuisce a 360 kg di deportanza mantenendo il design complessivo più pulito, e la chiara separazione tra il montante B e il pannello del tetto significa che non è difficile vedere come sarà l’inevitabile versione Spider.
Come McLaren, la Ferrari ha lavorato duramente per limitare la quantità di peso aggiunto dal sistema ibrido. A parte l’eliminazione di due cilindri, la 296 è 46mm più corta della F8 Tributo, e misura 50mm in meno tra gli assi.

FERRARI AFFILATA

Il peso a secco della 296 è pari a 1470 kg nella sua configurazione più leggera, cioè solo 35 kg più pesante della vecchia F8 Tributo.

Ma c’è la possibilità di andare un po’ più leggeri con la 296 se siete pronti a rendere il vostro portafoglio più leggero allo stesso tempo. Come per la SF90, la 296 è disponibile con un pacchetto di gestione Assetto Fiorano opzionale. Ammortizzatori Multimatic, parti della carrozzeria in carbonio, un parabrezza posteriore in materiale composito e gomme Michelin Cup 2 R aiutano a ridurre il peso di 12 kg, e si possono tagliare altri 7 kg se si scelgono i cerchi in fibra di carbonio.

ULTIMI POST