HomeblogAudi: stop ai motori termici dal 2033

Audi: stop ai motori termici dal 2033

Dopo quasi una settimana di voci, Audi ha annunciato ufficialmente i piani per eliminare gradualmente i motori a combustione interna.

In un comunicato stampa, la casa automobilistica ha confermato che “la produzione dell’ultimo modello di motore a combustione completamente sviluppato da Audi inizierà tra soli quattro anni”. Segnerà la fine di un’era, perché a partire dal 2026, Audi lancerà solo veicoli elettrici.

Dato che questo traguardo non è lontano, l’azienda sta accelerando la transizione verso la mobilità elettrica. Come parte di questo sforzo, la casa automobilistica “espanderà significativamente la sua gamma” di EV e mira ad averne più di 20 in gamma entro il 2025. L’azienda aggiunge “Con i nuovi modelli e-tron GT, RS e-tron GT, Q4 e-tron e Q4 Sportback e-tron, Audi sta già lanciando più auto elettriche che modelli con motori a combustione quest’anno.

IL FUTURO ELETTRICO

Mentre Audi sta puntando sui modelli 100% elettrici, l’azienda non ha fermato del tutto i motori termici.La casa automobilistica ha detto che lo sviluppo continuerà. Il CEO Markus Duesmann ha affermato che “l’ultimo motore a combustione interna di Audi sarà il migliore che abbiamo mai costruito”.

Audi prevede di eliminare completamente i motori a combustione interna entro il 2033, ma questa data è ancora incerta. Come ha spiegato Duesmann, “La tempistica esatta della cessazione del motore a combustione in Audi sarà decisa in ultima analisi dai clienti e dalla legislazione. L’azienda si aspetta di vedere una domanda continua in Cina oltre il 2033, motivo per cui ci potrebbe esserci ancora un’offerta di veicoli con motori a combustione prodotti localmente”.

ULTIMI POST