HomeanteprimeFrangivento Sorpasso 2021, la supercar Made in Italy da 850CV

Frangivento Sorpasso 2021, la supercar Made in Italy da 850CV

La FV Frangivento Sorpasso è pronta per la strada.

La nuova vettura della Casa torinese, il cui nome rende omaggio al film di Dino Risi con Vittorio Gassman, Catherine Spaak e Jean Luis Trintignant, infatti, avvia ufficialmente le vendite mostrandosi per la prima volta nelle sue due versioni: Stradale e GTXX.
La nuova berlinetta sportiva disegnata e realizzata a Torino da Giorgio Pirolo e Paolo Mancini mostra così le due anime del progetto, che arriva ad ampliare la gamma del brand della “Saetta Italiana” affiancando l’hypercar Asfanè, con la quale mantiene un forte legame stilistico.
La Sorpasso Stradale è caratterizzata da una linea più pulita ed elegante, presentata con raffinata tinta Grigio
Hèrmes, mentre la Sorpasso GTXX, altrettanto omologata per l’uso quotidiano, punta su carrozzeria bicolore e su un look più aggressivo, che trae ispirazione dalle competizioni e, più precisamente, dalle vetture di Gruppo GT3. Con esse ha in comune, ad esempio, appendici aerodinamiche più pronunciate e l’enorme alettone posteriore.

PRESTAZIONI DA URLO

Le due versioni della FV Frangivento Sorpasso si differenziano anche per il diverso motore. Entrambe spinte da un V10 benzina, declinano il propulsore in due versioni: aspirato da 610 CV per la Sorpasso Stradale e sovralimentato da 850 CV per la Sorpasso GTXX. Dotate entrambe di trazione integrale, con una massa di circa 1.300 kg, le due auto arrivano a vantare un eccezionale rapporto peso potenza di 1,53 kg/CV. La versione GTXX scatta da 0-100 in 2”9, da 0-200 in 9”3 e raggiunge una velocità massima di 345 km/h.

spot_img

ULTIMI POST