HomeanteprimeNuova Ferrari Purosangue 2022, Anticipazioni e Rendering del SUV

Nuova Ferrari Purosangue 2022, Anticipazioni e Rendering del SUV

Come sappiamo Ferrari come altri brand premium del calibro di Lamborghini e Aston Martin produrrà un SUV. Il Purosangue dovrebbe essere presentato in anteprima nel 2021.

Il primo SUV negli 80 anni di storia dell’azienda potrebbe utilizzare una versione modificata della piattaforma che ha debuttato sulla Roma. I rendering di Kebler Silva ci aiutano ad immaginare che aspetto potrebbe avere un simile modello.

“In generale, avremo due famiglie di architettura per i motori anteriori e posteriori”, ha detto. “Soprattutto sull’architettura a motore anteriore dobbiamo prevedere molti più modelli. Abbiamo un 2 + 2, un 4+, stiamo pensando a Purosangue e così via. ”

La nuova architettura è stata progettata per funzionare con motori V6, V8 e V12, oltre a propulsori elettrificati, ma probabilmente la Purosangue non avrà un V12 ma un ibrido plug-in.

ADDIO AL V12 FERRARI

Ferrari ha di recente dichiarato che i suoi V12 non hanno un futuro certo. Il prossimo modello alimentato da questo propulsore sarà la nuova hypercar Ferrari. Il responsabile marketing dell’azienda, Enrico Galliera, ha confermato che ci stanno già lavorando. Per il SUV Purosangue ci sarà allora un nuovo motore ibrido e non è esclusa una versione ricaricabile plug-in.

L’elettrificazione del V12 non è all’ordine del giorno, secondo Galliera, in quanto aggiungerebbe peso inutile. Ferrari sta lavorando a motori più leggeri e più capaci di rispettare le ultime normative contro l’inquinamento della Ue.

La Purosangue sarà quindi ibrida, ma i progetti correlati, denominati in codice F244 e F245, segneranno l’inizio dell’era dell’elettrificazione totale alla Ferrari. La piattaforma modulare del SUV è pronta per il 100% elettrico e avvicina la prospettiva di una Ferrari berlina a cinque posti.

Capace di contenere fino a quattro motori elettrici con una potenza di avviamento di 800 CV ci sarà spazio per un pacco batterie agli ioni di litio. La capacità di base di sarà di 80kWh e Ferrari prevede anche la ricarica rapida.

spot_img

ULTIMI POST