Nuova Lamborghini Sián Roadster 2021, il mostro ibrido sold out

Lamborghini ha svelato la nuova Sián Roadster, la versione aperta del modello più potente del marchio.

Destinata a essere prodotta in soli 19 esemplari, la nuova hypercar in edizione limitata di Sant’Agata è un’auto che non si può comprare, perché è già sold out.

Proprio come la variante coupé, la Sián Roadster è alimentata da un motore V12 da 6,5 litri aspirato abbinato a un motore elettrico da 48 volt per una potenza totale di 807 CV. Scatta da 0 a 100 km/h in meno di 2,9 secondi, mentre la velocità massima è dichiarata superiore a 350 km/h.
La parte più innovativa della prima Lamborghini ibrida è però il supercondensatore, che è tre volte più potente di una batteria agli ioni di litio delle stesse dimensioni, oltre che tre volte più leggero di una batteria della stessa potenza. Lamborghini afferma che l’impianto elettrico con il supercondensatore e il motore elettrico pesa appena 34 kg dando alla nuova Sián Roadster un rapporto peso/potenza di 2,0 kg/cv.

“L’innovativo propulsore ibrido di Sián afferma il desiderio di uno stile di vita Lamborghini all’avanguardia mentre ci muoviamo verso un domani che richiede nuove soluzioni”, ha dichiarato Stefano Domenicali, Amministratore Delegato di Lamborghini.

Un altro vantaggio del supercondnesatore rispetto alle normali batterie agli ioni di litio, è che può essere caricato e scaricato con la stessa potenza, consentendo a Sián Roadster recuperare energia ogni volta che il veicolo frena. L’energia immagazzinata è quindi disponibile sotto forma di aumento istantaneo di potenza a velocità fino a 130 km/h, il che la rende più veloce di oltre il 10% rispetto a un’auto senza questo sistema.

Inoltre, il sistema ibrido rende il Sián Roadster più confortevole da guidare, eliminando qualsiasi movimento a scatti durante i cambi di marcia grazie alla funzione di riempimento della coppia del sistema.

Ogni esemplare della nuova Lamborghini Sián Roadster sarà costruito secondo le precise specifiche dei proprietari tramite il reparto di personalizzazione Ad Personam dell’azienda, che offre una gamma infinita di colori e finiture, e persino la possibilità di far incidere le proprie iniziali sulle bocchette dell’aria tramite stampa 3D.