Ineos Automotive compra la fabbrica di Daimler in Francia?

Ineos Automotive ha confermato il suo interesse per lo stabilimento Daimler di Hambach in Francia, dove attualmente vengono prodotti i modelli Smart.

Ineos vuole utilizzare lo stabilimento come base produttiva per il prossimo fuoristrada Grenadier, sostituendo sia lo stabilimento di costruzione di telai in Portogallo sia l’impianto di assemblaggio finale in Galles, Regno Unito.

Daimler ha annunciato il suo piano di vendere la fabbrica Smart come parte dell'”ottimizzazione” della sua rete di produzione globale e per affrontare il colpo finanziario della pandemia di coronavirus.

“A seguito della pandemia di Covid-19 si sono aperte alcune nuove opzioni, come questa con lo stabilimento di Hambach, che semplicemente non erano disponibili in precedenza”, ha detto Dirk Heilmann, CEO di Ineos Automotive. “Stiamo quindi dando un’occhiata e valutando se l’aggiunta di due nuovi impianti di produzione sia la cosa giusta da fare nel frangente attuale”.

“Abbiamo quindi sospeso la ripresa dei lavori post-lockdown nei nostri siti in Galles e Portogallo in attesa dell’esito di questa revisione. Ulteriori aggiornamenti seguiranno nelle prossime settimane”, ha dichiarato l’azienda in un comunicato.

Ineos Automotive, che è gestita dal miliardario Jim Ratcliffe, ha detto in precedenza che assemblerà il SUV Granatiere a Bridgend, nel Galles, creando fino a 500 posti di lavoro, oltre ad una nuova fabbrica in Portogallo chiamata a produrre il telaio e la carrozzeria del primo modello del marchio.

Scegliere la Francia invece del Regno Unito come base produttiva potrebbe aiutare Ineos ad evitare qualsiasi potenziale tariffa legata alla Brexit. La Ineos Grenadier utilizzerà un motore turbo da 3,0 litri turbo a sei cilindri in linea, abbinato a un cambio automatico a 8 marce.