Nuova Land Rover Defender Hard Top, la versione da lavoro

Il marchio Land Rover ha annunciato una versione commerciale Hard Top del SUV Defender. Il nuovo Defender da lavoro sarà offerto con una carrozzeria corta a tre porte o a cinque porte.

Il Defender 2021 è un vero e proprio modello premium, confezionato con l’elettronica più recente e le ultime tecnologie del gruppo Jaguar Land Rover. Questa versione pratica e spartana promette di avvicinare nuovi clienti al marchio.

Tra le chicche tecnologiche, il software aggiornato “in the air”, e l’ultimo sistema multimediale con Apple CarPlay e Android Auto. Tra gli ADAS anche l’assistenza per manovrare agevolmente il rimorchio, la capacità di traino arriva a 3500 kg.

Sia il modello 90 che il 110 forniscono 291 mm di altezza libera da terra, mentre l’Hard Top 110 ha angoli di attacco, rampa ed uscita rispettivamente di 38 gradi, 28 gradi e 40 gradi.

La differenza più evidente tra il modello commerciale e i normali Land Rover Defender sarà la l’assenza di una seconda e terza fila di sedili. L’utilizzo dello specchietto retrovisore digitale “ClearSight” dell’azienda garantirà ai conducenti la possibilità di mantenere la visione dalla parte posteriore del veicolo anche quando questo è carico.

“Il nuovo Land Rover Defender 90 e 110 Hard Top sarà il 4×4 commerciale più resistente, più capace e più connesso che abbiamo mai prodotto”, ha dichiarato Nick Collins, Direttore della gamma Land Rover. “Sono stati progettati per soddisfare gli standard di sicurezza globali dando alle aziende e ai professionisti il meglio di tutti i mondi”.

Il nome Hard Top risale al 1950, ulteriori dettagli sui nuovi modelli Defender Hard Top saranno annunciati nel corso di quest’anno. I prezzi partiranno da 35.500 sterline.