La Volkswagen Tiguan ha messo a segno enormi vendite dall’introduzione del modello attuale nel 2016.

È giunto il momento del restyling di metà carriera per il SUV compatto. Gli amici di Carscoops.com hanno sorpreso un prototipo della nuova VW Tiguan 2020 durante i test invernali in Svezia settentrionale. Ci si asoetta che la Tiguan non sarà sottoposta a una significativa revisione stilistica ma aggiornerà alcune caratteristiche per restare al passo delle rivali.

Volkswagen ha applicato la sua tecnica di “mimetizzazione intelligente” che rende questo prototipo simile al modello attuale. Tuttavia, uno sguardo più ravvicinato rivela alcuni cambiamenti chiave, specialmente nella parte anteriore.

La Volkswagen Tiguan 2020 adotterà nuovi fari a LED ispirati alla VW Golf 8, con una firma più marcata.

Possiamo vedere che anche la griglia e il paraurti anteriore sono nuovi, con quest’ultimo che trae ispirazione anche dalla nuova Golf. Inoltre, la Tiguan rinnovata porterà su strada il nuovo logo dell’azienda tedesca. Come sempre, il profilo vedrà pochissime modifiche, dove solo i nuovi design dei cerchi in lega che fanno la differenza.

Sul retro, il 2021 Tiguan aggiornerà i fanali a LED e anche il paraurti verrà svecchiato.

Quanto ai motori la Volkswagen Tiguan 2020 sceglierà i propulsori della Golf per vantare basse emissioni di CO2. Ci sarà il solito assortimento di unità turbocompresse a benzina e diesel che saranno anche mild-hybrid e ibride plug-in sulla GTE.