Nuova Aston Martin DBX 2020, il render definitivo

I grafici del sito web russo Kolesa hanno rilasciato due rendering dell’Aston Martin DBX 2020. Le immagini sembrano molto prossime a come apparirà l’oggetto finito. Gli scatti potrebbero essere facilmente scambiati per un paio di foto ufficiali se non fosse per le filigrane.

Visto dalla parte anteriore, il DBX sembra inconfondibilmente un Aston Martin grazie alla sua griglia, ai fari che hanno una forma simile alla DBS e alla Vantage e al design del cofano.

Il profilo rivela omiglianze con altri modelli Aston Martin. La fiancata rivela uno sbalzo anteriore relativamente corto con le maniglie delle portiere a scomparsa e una linea da vero SUV coupé.

Il posteriore sarà probabilmente la parte più controversa del veicolo ed è a causa della piega pronunciata che collega i fanali posteriori. Come sappiamo Aston Martin non sarà al Salone di Francoforte e quindi il SUV DBX sarà svelato nel corso di un evento dedicato.